Napoli-Inter, Balotelli non ci sta: “È assurdo”

Mario Balotelli è tornato a parlare su TvPlay, l’attaccante è stato duro riguardo alcuni episodi di Napoli-Inter

L’ex attaccante di Milan, Inter e Manchester City ha espresso alcuni pareri sulla giornata di campionato appena terminata. Ora in forze all’Adana Demirspor, nel massimo campionato della Turchia, Mario Balotelli è solito parlare con ospiti in live su TvPlay. Ha espresso alcuni pareri in diretta nel suo show Vox to Box. 

Tanto discussi sono stati gli episodi arbitrali avvenuti nella partita dello Stadio Maradona tra Napoli-Inter. Balotelli è stato molto contrariato da quanto accaduto.

L’indignazione di Balotelli

Intervenuto in diretta su TvPlay, nel suo programma Vox To Box, Balotelli ha parlato di Napoli-Inter, ecco le sue parole. “Per me è assurdo che il gol di Chalanoglu sia stato convalidato. – ha detto Balotelli – in quella circostanza Lautaro Martinez tira chiaramente giù Lobotka. Il problema è che l’arbitro non lo ha considerato come fallo e per me è assurdo che il Var non sia intervenuto”. 

Mario Balotelli contro l'arbitro di Napoli-Inter
Mario Balotelli reputa insensate le decisioni arbitrali di Napoli-Inter – LAPRESSE – SpazioNapoli.it

Secondo Balotelli inoltre anche il fallo da Acerbi su Osimhen era punibile con un calcio di rigore. “Credo che se a me non mi dessero un penalty così, diventerei pazzo, andrei fuori di testa. Come si fa a dire che non è rigore? Il piede di Acerbi va netto sulla caviglia di Osimhen, Il tocco è leggero ma il difensore non va mai sulla palla. Per me è rigore netto”. 

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » Napoli-Inter, Balotelli non ci sta: “È assurdo”

Impostazioni privacy