L’AIA non ha dubbi: la decisione su Massa fa infuriare i napoletani

Non si placano le polemiche dopo gli episodi arbitrali che hanno fatto discutere dopo Napoli-Inter: la decisione dell’AIA sull’arbitro Massa

Napoli-Inter, posticipo della quattordicesima giornata di Serie A è terminata con un sonoro 0-3 in favore dei nerazzurri. Una vittoria certamente meritata, ma non scarna di polemiche. Infatti, hanno fatto tanto discutere alcune decisioni arbitrali prese dal direttore di gara Davide Massa e dal VAR. In primis il fallo di Lautaro su Lobotka, negli sviluppi dell’azione che ha portato al gol di Calhanoglu, poi il contatto tra Acerbi e Osimhen, nel quale l’arbitro non ha ritenuto sufficiente l’entità del tocco per assegnare un calcio di rigore al Napoli. La polemica non tende a placarsi, soprattutto quella che sarebbe la posizione dei vertici dell’AIA, sicura circa l’operato del direttore di gara del match tra azzurri e nerazzurri.

Massa, prestazione da incubo al Maradona: la valutazione dell’AIA è sorprendente

I partenopei sono infuriati per quanto accaduto domenica sera, sia per il risultato che per le decisioni arbitrali. Non a caso Walter Mazzarri non ha parlato nel post partita. Ci si aspettava inoltre una punizione da parte dell’AIA per Massa, dopo una giornata piuttosto negativa.

Massa, dopo Napoli-Inter non arriva la stangata: valutazione top
Napoli infuriato: la valutazione dell’AIA su Massa fa discutere (LaPresse) – spaizonapoli.it

Invece, stando a quanto riportato dall’edizione odierna del Corriere dello Sport, il quartier generale degli arbitri ha promosso la prestazione dell’arbitro di Napoli-Inter quasi a pieni voti. Il contatto tra Lobotka e Lautaro è stato definito “mezzo errore”.

Insomma, continuano le polemiche circa lo scontro diretto tra Napoli e Inter, che ha costretto la squadra di Walter Mazzarri ad alzare bandiera bianca, vedendosi con ogni probabilità costretta a dire addio alle speranze Scudetto, che già prima della sfida dello stadio Maradona erano a dir poco residue. In ogni modo, appare però evidente come gli episodi abbiano avuto un peso specifico sulla trama del match, in cui gli azzurri qualche cosa buona l’hanno comunque mostrata, seppur in maniera tutt’altro che continuativa e con amnesie difensive sanguinose, uno dei grandi problemi del Napoli di questa stagione.

Un lavoro non semplice per Mazzarri, chiamato già in vista di un altro big match come quello contro la Juventus a dare una regolata ai meccanismi della retroguardia dei partenopei che, al di là degli errori individuali, sembra patire anche una condizione fisica non ottimale e lontana da quella che dovrebbe essere lo standard più adeguato per una squadra che ambisce alla riconferma del titolo.

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » L’AIA non ha dubbi: la decisione su Massa fa infuriare i napoletani

Impostazioni privacy