De Maggio sbotta: “Non è all’altezza del Napoli, hanno detto una ca…”

Valter De Maggio, storico cronista napoletano di Radio Kiss Kiss, ha espresso una opinione in merito al rendimento di un azzurro.

Il Napoli non riesce ad ingranare, nonostante l’arrivo di Walter Mazzarri che aveva fatto ben sperare con la vittoriosa vittoria del Gewiss Stadium contro l’Atalanta di Gasperini. Contro il Real Madrid ed Inter, nonostante buone prestazioni, sono arrivate due sconfitte.

K.o forse non troppo veritieri, ma in cui la scarsa tenuta difensiva dei campioni d’Italia, ormai una costante, ha inciso non poco.

De Maggio rimanda Natan dopo la gara tra Napoli e Inter

Valter De Maggio, giornalista per Radio Kiss Kiss, sulle frequenze dell’ex emittente ufficiale della SSC Napoli, ha espresso la propria opinione in merito alle difficoltà del reparto arretrato partenopeo. Nello specifico, quest’ultimo ha giudicato inadatto uno dei centrali a disposizione di Mazzarri.

Si tratta del neo acquisto Natan, arrivato al termine del mercato con l’arduo compito di sostituire Minjae Kim, miglior difensore dello scorso campionato:

“Dicevano che Natan non giocasse a causa della mancanza di conoscenza dell’italiano: una cazzata clamorosa, Kim di certo non parlava italiano, eppure in poco tempo diventò determinante”.

De Maggio boccia Natan
Natan in azione con l’Inter – LaPresse – spazionapoli.it

De Maggio ha successivamente rincarato la dose, muovendo implicitamente qualche appunto anche verso l’operato della società:

“Mi sono permesso di dire che Natan non è pronto per una squadra campione d’Italia e lo penso davvero. Il brasiliano è stato acquistato per sostituire Kim, ma ad oggi non è all’altezza, sarebbe stato necessario un centrale più esperto per sopperire alla perdita del coreano”.

Una critica appoggiata da gran parte degli addetti ai lavori quella del giornalista. Ad oggi, le scelte estive di De Laurentiis, non hanno di certo pagato, dopo anni di gestione ineccepibile e operazioni coraggiose. Fin dalla scorsa estate, infatti, era sembrato quantomeno ritardatario il mercato del Napoli, ridottosi ad acquistare il sostituto di Kim, della cui partenza si era già a conoscenza mesi addietro, a soli pochi giorni dall’esordio di Frosinone.

Una sorta di operazione last minute, che ha lasciato ancor più perplessi quando si è scelto Natan, difensore giovane, proveniente da un campionato totalmente differente da quello italiano e necessitante come la maggior parte dei sudamericani di tempo di adattamento. Un fatto confermatosi con l’ex Red Bull Bragantino, che nelle prime uscite in maglia partenopea aveva impressionato per qualità e sicurezza, ma che per forza di cose si è trovato risucchiato nel momento no degli azzurri.

Ci vorrà tempo, con ogni probabilità Natan si farà, ma forse, come sottolineato da De Maggio, una società del livello del Napoli, nell’immediato avrebbe avuto bisogno di meglio.

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » De Maggio sbotta: “Non è all’altezza del Napoli, hanno detto una ca…”

Impostazioni privacy