Napoli-Inter, tegola per Mazzarri: noie muscolari per un altro terzino

Napoli – Inter è alle porte, pochi dubbi per Walter Mazzarri, che si ritrova comunque a far fronte ad alcuni inaspettati infortuni.

Ci siamo, poco più di ventiquattro ore separano il Napoli dall’appuntamento con il proprio destino. La gara di domani allo stadio Diego Armando Maradona, potrebbe rappresentare una sorta di spartiacque per Walter Mazzarri, che in soli sette giorni raggiungerebbe un risultato impensabile: ridurre il gap con i nerazzurri di ben 5 punti.

L’ex Cagliari è infatti arrivato a ridosso di  uno dei momenti più complicati della stagione, non solo per il rendimento altalenante dei campioni d’Italia, ma anche e forse soprattutto per un calendario che ogni 3 giorni metterà di fronte gli azzurri ad una serie di scontri diretti dall’alto coefficiente di difficoltà.

Emblematiche le prossime due partite, in cui il Napoli affronterà prima l’Inter, per poi partire alla volta di Torino qualche giorno più tardi per la sfida delle sfide contro la lanciatissima Juventus di Massimiliano Allegri, fresco vincitore della rocambolesca partita di Monza.

Verso Napoli – Inter, news dall’infermeria

Se la giocherà con varie defezioni Walter Mazzarri, che nonostante il recupero più importante, quello di Victor Osimhen, che tornerà a guidare l’attacco partenopeo cinquantasei giorni dopo la Fiorentina, dovrà fare di necessità virtù in varie zone di campo.

Su tutte la corsia mancina è quella che preoccupa maggiormente, con gli infortuni congiunti di Mathias OliveraMario Rui, entrambi indisponibili in questo tour de force, con il portoghese, più avanti nel recupero, che potrebbe rientrare non prima dell’ultima gara del 2023 contro il Monza.

Si adatterà largo a sinistra ancora una volta Juan Jesus, che ad onor del vero a Madrid è sembrato parecchio in difficoltà, così come tutto il reparto arretrato. La candidatura di Zanoli infatti persiste, nonostante ciò, almeno stando alle colonne de Il Mattino, il terzino prodotto delle giovanili del Carpi, sarebbe in dubbio convocazione. Il giovane esterno basso destro avrebbe infatti accusato noie muscolari nel post Madrid, nulla di grave, la bilancia pende attualmente per una presenza con l’Inter, ma la certezza, almeno stamane, non c’è.

Infermeria, anche Zanoli in dubbio, resta solo Juan Jesus?
Juan Jesus esulta con Simeone sul goal dello 0 a 1 – LaPresse – spazionapoli.it

Notizie in “agrodolce”, come le ha definite il quotidiano campano, quelle arrivate dall’infermeria azzurra, con Mazzarri rincuorato dal recupero di Piotr Zielinski, uscito malconcio dal Bernabeu a seguito dell’intervento scomposto di Rudiger, ma che con ogni probabilità dovrebbe occupare regolarmente il suo posto nel terzetto con Lobotka e Anguissa. Nel caso in cui il polacco non dovesse farcela, toccherebbe a Cajuste.

Infine, più rapido del previsto il rientro di Lindstrom, che per la prima volta sarà a disposizione dell’allenatore toscano, fornendogli un’altra alternativa per scardinare la difesa nerazzurra.

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » Napoli-Inter, tegola per Mazzarri: noie muscolari per un altro terzino

Impostazioni privacy