Delusione Napoli: arriva l’improvviso crollo degli azzurri

Capitombolo imprevisto per Napoli, crollata a picco d’innanzi al buon auspicio. I tifosi sono rimasti alquanto sorpressi dall’evento.

In attesa di Napoli-Inter, gara valida per il 14° turno di Serie A, la città partenopea è stata scossa da una debacle inaspettata. Trattasi di quella maturata dalla compagine locale di basket, battuta a sorpresa e nel finale da una sfacciata Pistoia, in grado di approfittare dell’ansia e delle troppe incertezze azzurre. Sfumato quindi il grande obiettivo per la Gevi Napoli, che in caso di vittoria avrebbe potuto consolidarsi come prima in classifica. Di seguito, la cronaca della sfida e l’attuale situazione in graduatoria, in attesa dei prossimi incontri.

Napoli Basket, brutto tonfo contro Pistoia

Ha peccato di superbia la Gevi Napoli Basket, o forse ha solo patito il troppo peso delle aspettative. Impegnata questa sera contro Pistoia in trasferta, la compagine azzurra avrebbe infatti potuto godersi una notte in cima alla classifica di LBA in caso di vittoria, in attesa degli impieghi di Bologna, Brescia e Venezia. Il tutto era anche iniziato bene in casa Napoli, dove si era andati all’intervallo in vantaggio e dove anche il terzo quarto era stato concluso al di sopra degli avverarsi. Poi, l’inaspettato cataclisma, frutto di un quarto quarto da incubo conclusosi con un impietoso parziale di 28-18 in favore di Pistoia.

Crolla Napoli: risultato inaspettato
Perde il Napoli Basket: Pistoia si impone (LaPresse) – SpazioNapoli.it

A nulla sono quindi valsi i 12 punti messi a segno sia da Lever, sia da Pullen che da Zubcic, ma il più grosso spreco è stato senz’altro non aver capitalizzato la doppia doppia di Tariq Owens. 19 punti ed 11 assist per il centro di Napoli, non bastati però alla compagine di Milicic a strappare il pass per il primo posto. L’ultima sirena ha infatti sentenziato sul match, terminato 81-76. Alquanto singolare pensare quindi che ora il Napoli rischia un crollo vertiginoso in graduatoria.

Sebbene la vittoria avrebbe infatti consegnato la vetta alla Gevi anche solo per una notte, la sconfitta ne complica ora i piani. Rimasta ancorata sul 7-3, la squadra rischia ora di vedere le prime posizioni allontanarsi, nonché di venir sorpassata dalle contender alle proprie spalle. In caso di vittoria di Trento nella giornata di domani infatti, la squadra altoatesina si affiancherebbe ai campani, che si troverebbero quindi appaiati alla Reggiana. Una situazione alquanto scomoda, dato che proprio la formazione Emiliana sarà la prossima compagine a giungere in quel della Fruit Village Arena PalaBarbuto di Fuorigrotta. L’incontro previsto per le ore 12 del 10 dicembre si prospetta quindi molto intenso.

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » Delusione Napoli: arriva l’improvviso crollo degli azzurri

Impostazioni privacy