Vlahovic non ha dubbi sul paragone con Lautaro e Osimhen: “Non ho nulla da invidiare”

L’attaccante della Juventus Dusan Vlahovic si esprime riguardo il paragone con gli altri due giovani attaccanti Osimhen e Lautaro.

Dusan Vlahovic è tornato al gol nell’ultima di campionato, contro l’Inter, dopo un periodo alquanto complicato. Negli ultimi anni la classifica marcatori della Serie A è stata monopolizzata da Vlahovic, Lautaro e Osimhen. Oltre alle partecipazioni dei più esperti Giroud o Immobile. Tuttavia, data la giovane età, le attenzioni sono rivolte principalmente sugli attaccanti di Napoli, Inter e Juventus. La scorsa stagione, complice lo scudetto conquistato, Osimhen ha conquistato il titolo di capocannoniere e quello di miglior attaccante, quest’anno invece Lautaro pare avere una marcia in più sotto quest’aspetto.

Chi è l’attaccante più forte della Serie A? Le dichiarazioni di Vlahovic

L’attaccante serbo ex Fiorentina ha concesso un’intervista all’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, nella quale ha espresso la sua opinione sul resto degli attaccanti della Serie A.

Su Lautaro ha detto: “Ho saltato alcune partite e sono rientrato piano piano. Però non vorrei fare paragoni perché viviamo in contesti diversi. È un campione del mondo e posso solo complimentarmi”. Ha poi elogiato anche Osimhen e Giroud: “Lui, Osimhen e Giroud sono grandissimi attaccanti”.

Vlahovic, le sue parole sul paragone con Lautaro e Osimhen
Vlahovic, Osimhen o Lautaro? Il parere dell’attaccante bianconero (LaPresse) – spazionapoli.it

Infine però, ci ha tenuto a puntualizzare che, seppur apprezzi le qualità degli attaccanti sopracitati, lui non ha niente da invidiare. Di seguito il passaggio in questione:

“Io però credo in me stesso e non ho nulla da invidiare a nessuno”

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » Vlahovic non ha dubbi sul paragone con Lautaro e Osimhen: “Non ho nulla da invidiare”

Impostazioni privacy