Spalletti cittadino onorario di Napoli, decisione a sorpresa di De Laurentiis

Onorificenza importante per il mister campione d’Italia, decisione sorprendente di De Laurentiis in viste della cerimonia: tutti i dettagli

La scorsa stagione ha lasciato ricordi indelebili nella mente dei tifosi napoletani. Il Napoli di Spalletti sarà per sempre ricordato come la squadra che ha riportato lo scudetto alle pendici del Vesuvio, 33 anni dopo le imprese di Diego Armando Maradona. I festeggiamenti in città sono continuati per mesi e sono ancora presenti, anche se orami sporadici, addobbi e striscioni per ricordare il trionfo. Per la gioia regalata alla città di Napoli il Comune di Napoli ha deciso di indire una celebrazione speciale, tutta in onore di mister Luciano Spalletti.

Infatti, giovedì 7 dicembre, all’interno della Sala dei Baroni di Castel Nuovo, Spalletti sarà insignito del titolo di cittadino onorario della città di Napoli. A consegnare l’onorificenza all’attuale allenatore della Nazionale italiana sarà il sindaco Gaetano Manfredi in persona. L’ufficialità è arrivata solo ieri, ma da mesi il Consiglio comunale ne richiede l’approvazione. La cittadinanza onoraria richiesta dai consiglieri comunali è motivata non solo dai successi sportivi, ma anche per il contributo reso dal tecnico al rafforzamento dell’immagine, del prestigio e dell’identità partenopea. Nella delibera del Comune si sottolinea il “legame viscerale con la città” e, in particolare, l’espressione “università di vita” con la quale Spalletti ha definito Napoli, riconoscendone in tal modo il massimo livello formativo nell’ambito di un percorso di assorbimento dei valori culturali e sociali.

Spalletti cittadino onorario, la decisione di De Laurntiis sulla cerimonia

L’edizione odierna del quotidiano La Repubblica anticipa un retroscena a sorpresa riguardo l’assegnazione della cittadinanza, che riguarda il presidente De Laurentiis.

Infatti, stando alle ultime indiscrezioni, il patron azzurro sarà assente il 7 dicembre a Castel Nuovo, durante la cerimonia. Il quotidiano scrive “Il Comune avrebbe voluto, senza riuscirci, tutta la squadra campione d’Italia. Altro motivo di attrito con il presidente De Laurentiis”.

De Laurentiis cerimonia Spalletti cittadino onorario di Napoli
La Giunta comunale avrebbe voluto tutta la squadra campione d’Italia, conflitto con De Laurentiis: i dettagli (LaPresse) – spazionapoli.it

Altra frizione nel rapporto tra il Comune di Napoli e De Laurentiis, dopo le dichiarazioni polemiche, prima di Real Madrid-Napoli, riguardo lo Stadio Diego Armando Maradona.

In questi giorni non sono mancati i battibecchi tra le due parti in causa e chissà che, un’eventuale assenza del presidente azzurro non possa scatenare altre polemiche. Si attendono aggiornamenti nei prossimi giorni, in attesa della cerimonia di assegnazione della cittadinanza onoraria di Napoli a Luciano Spalletti, il 7 dicembre, a Castel Nuovo.

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » Spalletti cittadino onorario di Napoli, decisione a sorpresa di De Laurentiis

Impostazioni privacy