L’ex attaccante stravede per Raspadori: il paragone è da brividi

L’ex attaccante è intervenuto in parole di stima nei confronti di Giacomo Raspadori. Le dichiarazioni in merito al calciatore del Napoli.

Nonostante l’imminente ritorno di Victor Osimhen sia arrivato a minacciare la titolarità in avanti di Giacomo Raspadori, l’ex Sassuolo è pronto a darsi da fare per dare il massimo e strappare più spazio possibile anche in presenza del bomber nigeriano. Un atteggiamento, questo, che se sommato all’estrema qualità mostrata in campo dall’attaccante, delineano alla perfezione il profilo di Raspadori. L’attuale numero ottantuno del Napoli avrebbe inoltre convinto a pieno anche l’ex attaccante azzurro, intervenuto con parole al miele nei confronti del jolly partenopeo.

Quagliarella elogia Raspadori, le parole

Fabio Quagliarella, dopo l’intervista rilasciata qualche giorno fa alla Gazzetta dello Sport, è tornato a parlare di Napoli. E lo ha fatto d’innanzi alle penne de Il Mattino, dove l’ex capitano della Sampdoria ha dispensato elogi a non finire nei confronti di Giacomo Raspadori. “Mi rivedo in lui, mi piace tantissimo. Sa giocare e calciare con il destro e con il sinistro, sa venire in contro al pallone, sa giocare da punta, da ala, da trequartista. Insomma, sa fare tutto, è il tipo di attaccante che mi rispecchia“, quanto detto dall’ex calciatore del Napoli.

Elogi per Raspadori: le parole dell'ex
Quagliarella stravede per Raspadori: il paragone (LaPresse) – SpazioNapoli.it

Lo stesso Quagliarella ha quindi parlato anche di bomber Victor Osimhen, definito dall’ex come meno bravo nello stretto ma un vero e proprio pericolo pubblico (in positivo) nello scatto e nello stacco di testa. Infine, l’ex Sampdoria ha concluso la propria intervista parlando di quanto visto domenica contro l’Atalanta. “Il Napoli a Bergamo ha fatto un ottimo primo tempo. Si è visto un po’ del vecchio gioco e non era facile, perché si giocava su un campo insidioso ed all’esordio di Mazzarri. Per non parlare del fatto che quando sei Campione tutti vogliono batterti“, la sentenza finale di Quagliarella.

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » L’ex attaccante stravede per Raspadori: il paragone è da brividi

Impostazioni privacy