Ex Napoli nei guai: messo nel mirino di tifosi e società, è polemica

Guai per l’ex Napoli, la stagione non procede affatto nel migliore dei modi, nasce una polemica feroce con tifosi e società: tutti i dettagli

Mazzarri, dieci anni dall’ultima panchina in azzurro, è tornato ad allenare il Napoli, dopo aver preso il posto di Rudi Garcia. Un inizio molto convincente quello del tecnico toscano, che ha battuto l’Atalanta di Gasperini, nella prima di una serie di partite molto complicate per gli azzurri. A decidere la gara Kvaratskhelia, di testa, ed Elmas, da subentrato. Un ritorno in panchina di sicuro ben voluto dalla piazza, che forse nutriva qualche dubbio dal punto di vista tattico, ma se questi sono i presupposti i tifosi del Napoli possono dormire sogni tranquilli.

Nulla è perduto, il Napoli occupa adesso la quarta posizione in classifica, alle spalle del Milan terzo, è ancora in corsa per la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League e a breve dovrà affrontare l’impegno della Supercoppa italiana. La speranza di portare a casa un trofeo, o perché no più di uno, è ancora tangibile. Mazzarri ha già vinto con il Napoli. Il tecnico toscano ha portato a casa, nell’annata 2011-12, la Coppa Italia, primo trofeo importante dell’era De Laurentiis dopo il fallimento. Coppa Italia che il Napoli ha vinto ben sei volte, l’ultima delle quali nel 2019-20, anno della pandemia, con Gennaro Gattuso alla guida.

Disavventura per Gattuso con il Marsiglia: dichiarazioni shock

Da quando l’ex tecnico del Napoli siede sulla panchina del Marsiglia le cose non procedono affatto bene. Una solo vittoria, contro il Le Havre, e solo cinque punti in sei partite totali in Ligue 1. La peggior partenza di un allenatore alla guida del Marsiglia da vent’anni a questa parte.

A causa del rendimento poco soddisfacente, la società sta riflettendo sul futuro del tecnico. Ieri un altro pari, contro lo Strasburgo, 1-1. Dopo il match Gattuso si è sfogato, accusando i suoi giocatori.

Ex Napoli, Gattuso in crisi con il Marsiglia
Gattuso furioso con i suoi giocatori: le sue dichiarazioni (ANSA) – spazionapoli.it

L’ex Milan non ha potuto nascondere il suo malumore in sala stampa. Durante il suo intervento ai microfoni di Canal Plus ha detto: “Il primo tempo abbiamo giocato bene, ma il secondo tempo, scusatemi le parole, è stato di m…a. Dichiarazioni forti, che forse peggiorano ancor di più la sua situazione.

Ha poi aggiunto: “Quando la mia squadra gioca come nel primo tempo vorrei che segnasse, altrimenti devo andare dal presidente e dirgli che bisogna cambiare tutto. Penso che sia stato il momento peggiore da quando sono arrivato. Non possiamo fare un primo tempo così e giocarne un secondo che è così doloroso da guardare. Mi assumo la piena responsabilità“. Ha concluso così, con un’ammissione di colpe, il suo intervento.

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » Ex Napoli nei guai: messo nel mirino di tifosi e società, è polemica

Impostazioni privacy