Allarme Napoli Empoli, cambio necessario: torna titolare

Registrato il deludente pari casalingo contro l’Union Berlino, il Napoli mette nel mirino l’Empoli per la gara di domenica alle 12:30.

Non è andata come speravano i tifosi partenopei, l’Union Berlino ha stoppato il Napoli, rendendo più complicato il cammino Champions degli azzurri, che con ogni probabilità, si ridurranno a decidere la qualificazione all’ultima giornata.

Come spesso accaduto nel corso di questa stagione, è stato Rudi Garcia a finire sul banco degli imputati. All’ex Al – Nassr vengono imputate le colpe di una fase difensiva che stenta a decollare, ma soprattutto dei reparti scollegati. Altro dato sconcertante, quello che riguarda i numeri casalinghi, con i campioni d’Italia in grado di vincere solamente due volte tra le mura amiche.

Da Empoli, possibile novità tattica in vista Napoli

Con l’Empoli, come dichiarato dallo stesso allenatore francese nel post gara di ieri in conferenza, c’è la assoluta necessità di invertire la tendenza sopracitata. Motivo per cui, i 90 minuti di domenica assumeranno contorni decisivi, avvenimento per onor del vero, ormai troppo consueto nell’esperienza targata Garcia.

Non se la passa troppo meglio l’Empoli di Andreazzoli, uscito sconfitto dallo scontro diretto contro il Frosinone. Nonostante ciò, per l’ex mister della Roma ci sarebbero buone notizie: i toscani, secondo quanto riportato da PianetaEmpoli, avrebbero infatti recupero uno dei loro perni, nonchè giocatori più talentuosi, ovvero Tommaso Baldanzi.

Baldanzi, potrebbe essere lui l'uomo chiave per l'Empoli con il Napoli
Tommaso Baldanzi, punta di diamante dell’Empoli – LaPresse – spazionapoli.it

Il trequartista, tra l’altro accostato spesso al Napoli, dovrebbe agire alle spalle di Ciccio Caputo, che sarà il terminale offensivo del 4-3-2-1 disegnato dal tencico dell’Empoli. Un altro rientro imporante dovrebbe riguardare la zona mediana, con l’ex Fiorentina Maleh, pronto a riprendere il proprio posto tra gli undici titolari a seguito della giornata di squalifica scontata nell’ultimo turno.

Dovrebbe invece partire dalla panchina la vecchia conoscenza napoletana, Alberto Grassi, che pare dietro al collega di reparto Ranocchia, che dovrebbe completare il reparto con uno tra Marin e Kovalenko, attualmente protagonisti di un vero testa a testa per una maglia dal primo minuto.

Aleggia invece ancora un alone di incertezza in merito a due giocatori, Destro e Walukiewicz, che secondo il portale vicino all’ambiente empolese, stanno meglio ma non sarebbero ancora certi di una convocazione per domenica.

Situazioni ancora da analizzare quindi in casa Empoli, ciò che appare certo è pero il numero di rientri importanti per il team di Andreazzoli, storicamente avversario ostico per i partenopei. Ricordiamo che proprio due anni fa, il team toscano si rese protagonista di una doppia vittoria tra andata e ritorno contro il Napoli che fece clamore, soprattutto per la seconda, arrivata con una clamorosa rimonta.

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » Allarme Napoli Empoli, cambio necessario: torna titolare

Impostazioni privacy