Natan distrutto dall’allenatore: “Come giocare con uno in meno”

Il difensore del Napoli Natan ha ricevuto diversi elogi per le sue prime prestazioni con la maglia azzurra. Un allenatore però non è d’accordo, e critica il brasiliano.

Uno delle migliori sorprese e note lieve di questo inizio stagione è sicuramente il rendimento di Natan. In estate il Napoli doveva sostituire il partente Kim, che si è trasferito al Bayern Monaco, e al suo posto è stato acquistato il difensore brasiliano.

Dopo le perplessità della tifoseria al suo arrivo e le fatiche iniziali con il nuovo calcio, il classe 2001 sta trovando maggiore spazio, sorprendendo tutti con ottime prestazioni. O forse non proprio tutti, visto che è stato accusato e criticato duramente da un allenatore.

Specchia attacca Natan, che critica

Dal giorno dell’esordio in Champions League contro il Braga, Natan non ha più praticamente lasciato il campo. Complici anche gli infortuni di Rrahmani e Juan Jesus, il difensore brasiliano ha potuto trovare il giusto spazio per mostrare le sue doti difensive.

Dopo le prime uscite con la maglia del Napoli, per molti il bilancio è più che positivo, anche se qualcuno ha ancora qualche remora sul difensore brasiliano. L’allenatore Paolo Specchia è intervenuto alla trasmissione La Domenica Azzurra, dove ha attaccato duramente Natan: “Io ho sentito diverse persone esaltare questo calciatore, ma non ne capisco il motivo. A me sembra invece che non sappia dove andare, non prende mai una decisione, sta sempre ad arretrare. Durante la partita col Milan ha sbagliato molte cose, ho avuto la sensazione che con lui il Napoli stesse giocando con un uomo in meno”.

Specchia critica duramente Natan
Specchia accusa Natan: “Con lui il Napoli gioca in dieci” – LAPRESSE – Spazionapoli.it

Specchia ci va giù pesante su Natan, affermando come il Napoli giochi addirittura con uno in meno con lui in campo. Dichiarazioni decisamente forti quelle dell’allenatore, che sembrano eccessive viste le prestazioni del difensore del Napoli, sempre attento e ordinato in queste sue uscite di inizio stagione.

La sua importanza potrebbe essere messa in risalto nel prossimo match contro la Salernitana, quando l’ex Bragantino sarà assente a causa della squalifica rimediata nel big match contro il Milan. Rudi Garcia spera di poter recuperare Juan Jesus per avere più soluzioni dietro, ma con molte probabilità giocheranno Rrahmani e Ostigard come coppia centrale.

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » Natan distrutto dall’allenatore: “Come giocare con uno in meno”

Impostazioni privacy