Juventus, la Curva Sud contro Corona: “Sei una spia”

Prosegue l’inchiesta relativa al mondo delle scommesse clandestine puntate dai calciatori della Serie A, su tutti Fagioli.

Un fulmine a ciel sereno quello che ha colpito la Juventus, ritrovatasi dopo lo scandalo doping di cui si è reso protagonista Pogba, a dover affrontare un nuovo scandalo, quello legato al mondo delle scommesse clandestine.

A rendersi questa volte tristemente protagonista della vicenda è stato Nicolò Fagioli, prodotto del vivaio bianconero, in rampa di lancio dopo la scorsa stagione in cui si era rivelato una delle poche luci in un’annata buia.

Scandalo Fagioli, la curva bianconera attacca Corona

Fabrizio Corona è stato colui in grado di alzare tale polverone, tirando dentro al ciclone anche altri volti noti della nazionale italiana, Zaniolo Tonali i primi nomi, ma stando alle dichiarazioni del volto noto degli scandali italiani, non sarebbero i soli.

Nel mentre, con Fagioli alla ricerca del patteggiamento dopo aver offerto piena collaborazione agli inquirenti, ammettendo esplicitamente le proprie colpe, lo zoccolo duro del tifo juventino ha preso posizione.

Nello specifico la Curva Surd 1897, avrebbe esposto in serata uno striscione minatorio contro Corona recitante:

“Meglio Fagioli e la sua ludopatia che un infame che fa la spia… Corona uomo di merda!”.

Striscione Curva Sud Juventus Corona
Striscione Curva Sud Juventus Corona Spazionapoli.it 16102023

Una presa di posizione forte e netta, che aumenta l’alone di tristezza e preoccupazione in uno scandalo che probabilmente implicherà ambienti criminali di una certa “levatura”.

 

Home » Ultim'ora sul Calcio Napoli, le news » Juventus, la Curva Sud contro Corona: “Sei una spia”

Impostazioni privacy