Pandev: “Elmas è completo”, poi svela tutto su Mazzoleni

L’ex Napoli Goran Pandev ha ormai appeso gli scarpini al chiodo da poco più di un anno. Il macedone ha parlato della sua vita e del suo periodo con la maglia del Napoli.

Uno dei giocatori che ha aiutato il processo di crescita del Napoli nel corso degli anni è stato Goran Pandev. L’attaccante macedone portò a Napoli la sua esperienza e qualità, arrivando poche stagioni dopo la conquista del triplete con l’Inter.

In un’intervista Pandev si è raccontato, svelando anche alcuni retroscena su alcuni episodi accaduti mentre era a Napoli.

Pandev a tutto tondo sul Napoli: le sue dichiarazioni

Goran Pandev ha vissuto tre stagioni con la maglia del Napoli, entrando nel cuore dei tifosi grazie alle sue reti e alle sue prestazioni. L’attaccante macedone ha lasciato il club avendo totalizzato 123 presenze, con all’attivo ben 22 reti. In un’intervista concessa alla trasmissione Febbre a 90 in onda su Vikonos Web Radio/Tv, Pandev ha parlato del suo trascorso a Napoli.

Pandev parla del Napoli e svela un dettaglio su Mazzoleni
L’ex Napoli Pandev racconta il suo vissuto in azzurro e svela alcuni dettagli – LAPRESSE – Spazionapoli.it

Innanzitutto l’attaccante ci ha tenuto a precisare come sia stato bene nel corso delle tre stagioni al Napoli: “Sono stato benissimo a Napoli, abbiamo vinto la Supercoppa e la Coppa Italia. Ho indossato la maglia con onore, è stato meraviglioso”. L’ex azzurro si è poi soffermato sul nuovo Napoli targato Rudi Garcia: “È ancora la squadra da battere ed è una delle favorite per lo scudetto. Adesso c’è Garcia che è un grandissimo allenatore, e anche se avrà il compito difficile di ripetersi ha tutte le carte in regola per riuscirci. Spero tanto che il Napoli vinca nuovamente lo scudetto. Sicuramente ci sarà lotta con Milan, Inter e Juventus”.

Pandev si è poi soffermato sull’episodio avvenuto nella finale di Supercoppa Italiana contro la Juventus, quando Mazzoleni lo espulse. Questo il messaggio del macedone: “Non ho mai più parlato con Mazzoleni. Avevamo fatto una grande partita ma poi sappiamo cos’è successo, meritavamo assolutamente la vittoria”. Infine chiosa finale sul rimpianto di non aver vinto lo scudetto col Napoli e sul connazionale Elmas: “Mi dispiace non aver vinto lo scudetto col Napoli, Elmas mi ha fatto rendere conto di quanto sia straordinario. Eljif è cresciuto tanto ed è migliorato molto, sono contento per lui. Lo preferisco come trequartista, anche se può fare l’esterno, insomma è un giocatore completo”.

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » Pandev: “Elmas è completo”, poi svela tutto su Mazzoleni

Impostazioni privacy