Festa scudetto Napoli, l’assessore De Iesu annuncia una novità per auto e motorini

Ormai non bisogna più capire se il Napoli vincerà lo scudetto, ma c’è da capire quando arriverà l’attesa aritmetica. La vittoria matematica del campionato potrebbe arrivare già in questo weekend, con addirittura sei giornate di anticipo dalla fine della stagione. Un traguardo inimmaginabile lo scorso agosto.

Il Viminale ha rinviato la decisione sullo spostamento di Napoli-Salernitana al CASMS, il Comitato per la sicurezza delle manifestazioni sportive che si riunirà soltanto domani mattina. Dalle ultime indiscrezioni sembra però che la partita possa essere realmente rinviata di un giorno e giocarsi domenica 30 aprile.

Il Napoli esulta dopo il gol di Ndombele
Gruppo Napoli (FOTO: SSC Napoli)

Festa scudetto Napoli, parla De Iesu

Per quanto riguarda invece l’eventuale festa scudetto, l’assessore alla Polizia Municipale Antonio De Iesu ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli per fare il punto della situazione.

La prospettiva è di realizzare un’area di divieto di accesso e di transito ai veicoli motorizzati. L’area sarà estesa per gran parte della città, per evitare che venga garantito l’ordine e la sicurezza dei pedoni che vorranno festeggiare. I flussi sono già potenzialmente insostenibili per la vivibilità della città, quindi dobbiamo prevenire e non permettere a migliaia di auto e moto di affollare le vie del centro.

Speriamo che questo evento eccezionale non venga guastato dai soliti luoghi comuni, ma anzi che si possa dare un esempio totale a tutto il Paese. Cerchiamo di vivere a piedi e con i mezzi pubblici l’entusiasmo della festa. Tutte le amministrazioni locali stanno sollecitando l’Osservatorio per giocare domenica, anche se la partita di sabato genererebbe al 50% lo stesso entusiasmo della matematica acquisita. Giocare domenica sarebbe la scelta migliore.

Home » Ultim'ora sul Calcio Napoli, le news » Festa scudetto Napoli, l’assessore De Iesu annuncia una novità per auto e motorini

Impostazioni privacy