Home » News Calcio Napoli » L’ex Roma su Spalletti: “Ci succedeva in campionato dopo la sosta”

L’ex Roma su Spalletti: “Ci succedeva in campionato dopo la sosta”

Durante il video editoriale di TMW News è intervenuto Julio Sergio, ex portiere che militò nel campionato italiano giocando a Roma e a Lecce. Diversi gli argomenti trattati, tra cui il suo Brasile che sta partecipando al Mondiale in Qatar e che inaugurerà il torneo questa sera contro la Serbia.

Julio Sergio ha parlato anche di Luciano Spalletti, tecnico che lo ha allenato nella sua esperienza a Roma.

Di seguito quanto evidenziato dalla redazione:

Le chance del Brasile?
“Può essere l’anno buono. Abbiamo Neymar che è in un ottimo momento e anche gli altri possono fare la differenza. Penso che questo Brasile sia il più forte degli ultimi anni”.

Napoli
FOTO GETTY – Napoli

L’elogio a Spalletti e l’avvertimento sulla Juventus

La mia idea di questa prima parte di Serie A?
“Il Napoli gioca un calcio che ho vissuto. Spalletti riesce a far esprimere al meglio i suoi giocatori e diventa semplice giocare quando si sa cosa fare. Forse c’era da aspettarsi qualcosa in più dalla Juventus, ma ha avuto tanti infortuni. Non penso che sarà così fino alla fine, dopo il Mondiale ci sarà una ripresa più dura per tutti. Saranno interessanti le ultime giornate”.

L’ex Roma commenta il possibile calo del Napoli dopo la sosta

Sosta dannosa per il Napoli?
“Dipende quello che succederà in Qatar. È la prima volta che si gioca la Coppa del Mondo a dicembre, in un Paese diverso. La parte fisica conta tantissimo come il lavoro di recupero, quello mentale per ripartire dopo la pausa di Capodanno. Se il Napoli continuerà a questi livelli riuscirà a fare bene fino alla fine. Noi con Spalletti soffrivamo i primi due mesi dopo la sosta di Natale, vediamo come reagirà la squadra”.

Difficoltà Roma?
“Non me l’aspettavo, ma è vero che ci vuole tempo nel calcio. Sono arrivati tanti giocatori, non è semplice. Roma è una piazza difficile.”