Home » News Calcio Napoli » Maradona JR rivela: “Ci sarà una partita per papà”

Maradona JR rivela: “Ci sarà una partita per papà”

Intervenuto a KISS KISS Napoli, Diego Armando Maradona JR si è espresso sulla posizione di famiglia circa i diritti di immagine di Maradona e sulla partita che omaggerà il padre. Ecco le sue parole a Valer De Maggio:

“La verità sta nella delibera del tribunale di Napoli, dove si dice in maniera molto chiara che Stefano Ceci deve cessare immediatamente di usare l’immagine di nostro padre. È assurdo che davanti alla decisione di un giudice possa succedere una cosa del genere. Ora è tutto scritto anche in italiano (prima era in spagnolo), non c’è spazio per interpretazioni.

Ieri ho parlato con mia sorella e il mio legale argentino qui a Napoli e siamo molto felici. Intanto perché non sarà più utilizzabile l’immagine di mio papà e soprattutto perché vogliamo rappresentarlo noi, senza che sia più Ceci a farlo.

Voglio precisare che Diego Armando Maradona JR non firmerà niente contro la SSC Napoli. Io non lo farò, poi se i miei fratelli decideranno di farlo dovrò accodarmi per una questione di legge, ma io non voglio fare nulla contro la società. Quando sono iniziate le trattative tra Ceci e il Napoli io avevo avvisato che non stavano facendo una cosa giusta, ma nessuno mi ha ascoltato.

Maradona Jr
Maradona Jr

Non rispondiamo al telefono a Ceci? Non abbiamo nessuna intenzione di trovare un accordo con lui. Noi abbiamo sempre detto di voler andare avanti per vie legali e ancora la scorsa settimana ne abbiamo parlato, confermando questa decisione. Al momento Ceci ha versato una parte di ciò che ci doveva, suppongo e spero che terminerà di versare tutto.

Il nostro pensiero è che Ceci ha sfruttato il nome di nostro padre quando non poteva farlo, anche il tribunale ci ha dato ragione. Su quello che succederà dopo sarà responsabile il tribunale, ma la cosa importante è che quest’ultimo ci abbia dato ragione.

È importante sottolineare che noi non siamo contro il Napoli, ma soltanto contro Ceci. Io vado allo stadio con mio figlio che ha 4 anni, non voglio che ci vengano dette dietro stupidaggini.

Una partita per papà con la benedizione del Papa? Sì, è tutto vero: lunedì 14 novembre saremo allo Stadio Olimpico di Roma per una partita della Pace in onore di papà. Ci saremo tutti e 5 noi fratelli”

FERNANDO GRAZIANO