Milan-Napoli, Pioli perde pezzi: due rossoneri danno forfait

Dopo l’infortunio di Victor Osimhen ecco che anche il Milan di Pioli è messo alle strette per la sfida di domenica a San Siro con una serie di assenze importanti. L’assenza più pesante è sicuramente quella dell’uomo chiave Rafa Leao, espulso nel match di sabato contro la Smapdoria. A questa, però, se ne aggiungono altre due che complicano i piani di mister Pioli.

Rebic, Brahmi, Theo (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

In mattinata sono emerse le notizie che confermano l’assenza di Ante Rebic, a causa dei continui dolori forti alla schiena che non gli permettono di muoversi e che gli provocano dolori lancinanti: il giocatore si è sottoposto a esami specifici che hanno rivelato un’ernia discale. Confermata anche l’assenza di Divock Origi che è alle prese con i postumi dell’infortunio che si provocò a Liverpool. A poco è servito il dosaggio del giocatore da parte di Pioli, l’attaccante ha avuto un risentimento muscolare al termine degli allenamenti e per questo farà un lavoro personalizzato. Sia Rebic che Origi, quindi, si rivedranno dopo la sosta di campionato.

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » Milan-Napoli, Pioli perde pezzi: due rossoneri danno forfait

Impostazioni privacy