Gestaccio di Sarri in Lazio-Verona: l’accaduto

Si è appena conclusa la partita tra Lazio e Verona allo Stadio Olimpico di Roma. I biancocelesti hanno vinto 2-0 con le reti di Ciro Immobile al 68esimo minuto e di Luis Alberto nei minuti finali della partita. Proprio nel finale fa discutere il gesto di Sarri nei confronti di un membro della panchina avversaria.

Sarri Lazio Verona
Gestaccio di Sarri durante Lazio-Verona

La Lazio vince e porta a casa i tre punti contro il Verona salendo a 11 punti in classifica, nell’attesa che si completi la sesta giornata ma soprattutto nell’attesa del posticipo di domani nel quale verrà impegnata la Roma fuori casa contro l’Empoli. Intanto i biaconcelesti si godono il sesto posto in solitaria.

Finale di partita rovente allo Stadio Olimpico

Dopo la rete del raddoppio Maurizio Sarri non si è contenuto: il tecnico biancoceleste è stato allontanato dallo staff e, addirittura, dal quarto uomo. Ma le telecamere di Dazn non hanno tardato a cogliere qualche parola di risposta e il dito medio verso Mazzola, team manager dell’Hellas Verona. Difficile capire a quale provocazione abbia risposto ma l’oggetto della disputa sembrerebbero essere le proteste per il contatto tra Ilic e Luis Alberto. Il gestaccio potrebbe portare a sanzioni o addirittura una squalifica. Nei prossimi giorni il giudice sportivo deciderà se punire la reazione veemente dell’allenatore o meno.

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » Gestaccio di Sarri in Lazio-Verona: l’accaduto

Impostazioni privacy