Home » News Calcio Napoli » Zerbin, l’agente: “A fine partita era dispiaciuto per un motivo!”

Zerbin, l’agente: “A fine partita era dispiaciuto per un motivo!”

Giulio Marinelli, agente di Alessio Zerbin, ha parlato dell’esordio in Serie A del suo assistito a Radio Kiss Kiss Napoli durante la trasmissione “Radio Goal”. Di seguito quanto evidenziato:

“Quella di lunedì è stata una bellissima giornata con l’esordio di Zerbin e per di più ha esordito con un minutaggio abbastanza elevato, per questo siamo grati a Spalletti. Mi aspettavo di sentire Alessio felicissimo ed invece per i primi attimi era dispiaciuto per quella giocata di fine partita dove non è riuscito a segnare. In quell’occasione lui voleva far gol, non è uno che si nasconde e ci teneva tanto a lasciare il segno. Non dimentichiamo che l’esordio ha sempre tante insidie”.

Zerbin Napoli
Zerbin Napoli (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Zerbin non è più un bambino, è già abbastanza inserito nell’ambiente Napoli. Seppur non si sapesse se fosse partito o meno, per lui tanto è cambiato soprattutto con i compagni di squadra. Lui ha percepito questo cambiamento e questo l’ha aiutato”.

I ragazzi italiani maturano con un po’ di tempo in più rispetto a quelli che giocano nei campionati esteri. Bisogna avere pazienza e dare del tempo”.