Home » calciomercato napoli » Affare Raspadori, un azzurro può sbloccare la trattativa con il Sassuolo: i dettagli

Affare Raspadori, un azzurro può sbloccare la trattativa con il Sassuolo: i dettagli

Il Napoli è da tempo sulle tracce di Giacomo Raspadori, attaccante del Sassuolo. Gli azzurri hanno tenuto vari contatti con la dirigenza neroverde e le parti sembrano più vicine. Affinché la trattativa possa definirsi conclusa devono essere limati ancora dei dettagli.

Mercato Napoli Raspadori Zerbin
Marcato Napoli Raspadori Zerbin (Getty Images)

Secondo quanto riportato da Tuttosport nell’edizione odierna, tra questi dettagli, c’è anche la possibilità, da parte del Napoli, di inserire delle contropartite tecniche. Secondo il quotidiano torinese, il Napoli avrebbe provato ad inserire Petagna, ma il Sassuolo è interessato ad un altro azzurro.

Si tratta di Alessio Zerbin, rientrato dal prestito al Frosinone e fresco del debutto con la Nazionale azzurra.

LEGGI ANCHE:   "Falso nove!": il tecnico non ha dubbi, svelato il suo ruolo

Di seguito quanto scrive Tutttosport, fornendo ulteriori dettagli sulla trattativa:

“Il club neroverde, però, è concentrato sulla cessione di Raspadori al Napoli. La trattativa è portata avanti direttamente dal presidente De Laurentiis che ieri all’ora di pranzo ha chiamato il dg degli emiliani, Carnevali , senza però riuscire a sbloccare la trattativa nonostante abbia inserito come contropartita anche Petagna . Il Sassuolo vuole cash (30 milioni più 5 di bonus) e come contropartita interessa Zerbin“.