Home » News Calcio Napoli » De Laurentiis prepara la prima offerta per Svanberg: un aspetto può aiutare il Napoli

De Laurentiis prepara la prima offerta per Svanberg: un aspetto può aiutare il Napoli

Uno dei reparti che potrebbe subire i maggiori cambiamenti è senza dubbio il centrocampo. La permanenza di alcuni giocatori, infatti, è tutt’altro che certa, basti pensare alla difficile situazione di Fabian Ruiz. Anche Diego Demme, però, potrebbe partire, visto che il suo desiderio è quello di avere più spazio: il tedesco piace a Roma e Fiorentina, ma anche in Premier League (su di lui c’è anche il Leeds).

Dunque, per far fronte ad una possibile mini-rivoluzione nella zona nevralgica del campo, il Napoli avrebbe sondato il terreno per Mattias Svanberg, centrocampista del Bologna.

LEGGI ANCHE:   Hellas Verona-Napoli: 4-3-3 e due ballottaggi in vista della sfida di lunedì
Svanberg Bologna Napoli calciomercato
FOTO: Getty – Svanberg Bologna

Il contratto del 23enne svedese scadrà l’anno prossimo e, come riporta Il Corriere dello Sport, l’ex Malmö non ha nessuna intenzione di rinnovare. Questo aspetto potrebbe senz’altro favorire il club azzurro, poiché il Bologna vorrà scongiurare la possibilità di perderlo tra un anno a parametro zero.

Al momento, la richiesta degli emiliani è di 13 milioni di euro, mentre il Napoli sarebbe intenzionato a spingersi, al massimo, ad un’offerta di sette milioni. C’è sicuramente distanza, ma come detto l’imminente scadenza del contratto potrebbe, anche in futuro, essere un dettaglio non di poco conto.