Mancini a sorpresa: “Partita equilibrata! Non è funzionata una cosa nel secondo tempo”

C’era grande attesa per la partita dell’Italia contro l’Argentina, valida per la conquista della Coppa dei Campioni CONMEBOL-UEFA. La gara sembrava l’occasione giusta per poter iniziare a porre il primo mattone da cui far ripartire la rinascita della nazionale italiana dopo l’incredibile mancata qualificazione ai mondiali in Qatar.

La partita ha invece certificato ancora una volta la crisi della nazionale di Mancini, uscita sconfitta con un secco 3-0. Gli azzurri sono letteralmente crollati dopo il gol di Lautaro Martinez che ha aperto la gara, subendo la qualità degli avversari per tutto il resto della partita.

Roberto Mancini
Roberto Mancini

Mancini: “Abbiamo fatto troppo poco per rimontare”

Il ct azzurro Roberto Mancini ha parlato ai microfoni Rai immediatamente dopo il fischio finale, provando ad analizzare le ragioni di una prestazione così deludente. Di seguito quanto riportato dalla nostra redazione:

“Nel primo tempo abbiamo pagato due errori, prima la partita era equilibrata. Però loro sono stati migliori, sono stati più bravi a tenere palla“.

“Nel secondo tempo, dovevamo cercare di fare gol per riaprire la partita ma abbiamo fatto troppo poco per rimontare“.

Mancini: “Abbiamo tanti giovani, non sarà facile”

Mancini ha poi anche parlato in conferenza stampa, dove ha lasciato una serie di spunti sul futuro della sua nazionale Di seguito quanto riportato:

LEGGI ANCHE:   Sirigu è già a Firenze: allenamento agli ordini di Italiano prima dell'annuncio ufficiale (VIDEO)

“Questa medaglia d’argento rappresenta una partita non vinta, ma alla quale siamo arrivati vincendo l’Europeo e dopo tre anni e mezzo di imbattibilità. E’ comunque un bel momento della nostra carriera. Devo dire solo grazie a tutti questi ragazzi che hanno giocato in questi 4 anni, anche se c’è grande dispiacere per la mancata qualificazione al Mondiale”.

“Ho ancora entusiasmo da vendere. Ci saranno però anche momenti difficili, come stasera. Non sarà semplice, bisognerà essere veloci per far sì che i nuovi imparino in fretta. Può essere più difficile ricostruire perché abbiamo ragazzi giovani e alcuni non giocano nemmeno in Serie A. Però nella squadra di stasera ci sono giocatori che saranno importanti che torneranno a giocare bene come hanno sempre fatto”.

 “Dopo l’Europeo abbiamo fatto una grande fatica a fare gol e dobbiamo trovare soluzioni in questo senso, dobbiamo essere veloci e non sarà semplice mettere una squadra che ci dia soddisfazioni a breve tempo. Bisognerà sbagliare il meno possibile”.

Home » News Calcio Napoli » Mancini a sorpresa: “Partita equilibrata! Non è funzionata una cosa nel secondo tempo”