Napoli – Salernitana: Sabatini attacca l’arbitraggio, ecco perché

Il direttore sportivo della Salernitana, Walter Sabatini, ha commentato l’ultima partita di campionato che ha visto la sua squadra uscire sconfitta dal Diego Armando Maradona per 4-1 contro il Napoli.

UDINE, ITALY – MAY 08: Walter Sabatini, director of football at during the Serie A match between Udinese Calcio and Bologna FC at Dacia Arena on May 08, 2021 in Udine, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

L’ex dirigente, tra le altre, di Roma e Bologna ha nella fattispecie attacco l’arbitraggio del match, facendo particolare riferimento ai due rigori concessi. Queste le sue parole affidate alla trasmissione Gol su Gol:

I due rigori sono stati due invenzioni dell’arbitro, non so se a parti invertite lo avrebbero dato“, chiosa Sabatini nel corso del suo intervento. “Se la partita si fosse chiusa sull’1-1 sarebbe potuta essere diversa, il nostro slancio gli avrebbe creato problemi. Anche in RAI hanno parlato di episodio poco meno che scandaloso, Elmas (nell’episodio del primo rigore, ndr) doveva essere ammonito per simulazione. Poi loro sono una grande squadra, ci mancherebbe, era impossibile contrastrarli”.

NAPLES, ITALY – JANUARY 23: Eljif Elmas of SSC Napoli vies with Andrea Schiavone of US Salernitana during the Serie A match between SSC Napoli and US Salernitana at Stadio Diego Armando Maradona on January 23, 2022 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Poi aggiunge: “Eravamo debilitati dall’emergenza Covid-19, è stata una partita eroica. I segnali sono incoraggianti e ho seguito anche Colantuono, mi sembra molto carico e intelligente”.

Francesco Fildi

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI