Bacconi frena l’entusiasmo: “Non sarei tanto tranquillo, il Napoli ha grossi difetti”

Adriano Bacconi, noto match analyst, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli dando una visione piuttosto critica sulla squadra allestita dal club partenopeo. Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione:

Il Napoli sta facendo bene perchè ha raccolto risultati affrontando situazioni differenti. Ha sfidato squadre con atteggiamenti opposti come Cagliari e Fiorentina e, in altre occasioni, ha dovuto rimontare. La squadra titolare è competitiva, sullo stesso livello di Milan, Inter e Juventus.

Bacconi Napoli
Bacconi Napoli

Rimane il dubbio sulla lunghezza panchina e ci potrebbero essere dei problemi con i giocatori che subentreranno. Il Napoli, in panchina, non ha terzini di livello. Se dovessero giocare Lobotka e Juan Jesus io non sarei sereno e se Manolas è quello delle ultime partite, lunga vita a Rrahmani. Spalletti è stato bravo a trovare equilibrio nei titolari, ma spero che a gennaio vengano fatti investimenti per puntellare la rosa.

Anguissa? Non voglio sopravvalutare il giocatore, credo che mister Spalletti abbia grandi meriti per questo inizio di stagione del centrocampista camerunese. I movimenti di Anguissa aiutano i compagni di reparto ma permettono anche agli attaccanti di trovare spazi nella difesa avversaria“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI