Napoli 2-0 Benvento, le pagelle del match: pioggia di sette per gli azzurri!

Pagelle-napoli-benevento-1
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

PAGELLE NAPOLI BENEVENTO – Si è appena concluso il match dello Stadio Diego Armando Maradona tra Napoli e Benevento. Bella vittoria per gli uomini di Gattuso che battono i giallorossi con il punteggio di 2-0 grazie alle reti di Dries Mertens e Matteo Politano. Da segnalare l’unica nota negativa della serata, l’espulsione di Kalidou Koulibaly per doppia ammonizione, con il difensore senegalese che salterà la sfida con il Sassuolo. Azzurri che dunque riescono a ripartire dopo l’eliminazione in Europa League contro il Granada e iniziano la rincorsa alla zona Champions League.

GLI HIGHLIGHTS DI NAPOLI 2-0 BENEVENTO

Le pagelle del match

Meret 6: una buona risposta su Lapadula nel primo tempo, poi non è mai stato chiamato in causa.
Di Lorenzo 6,5: ottima prestazione dell’esterno azzurro, che in qualche modo propizia il raddoppio del Napoli.
Rrahmani 6,5: partita molto solida del centrale ex Verona, che sta trovando sempre maggiore sicurezza al centro della difesa.
Koulibaly 6: grande prova per il difensore senegalese, fino all’ingenuità che gli costa l’espulsione e fa scendere il suo voto.
Ghoulam 6,5: propizia il gol del vantaggio di Mertens ed è un moto perpetuo sulla fascia sinistra.
Fabian Ruiz 6: buona prestazione da parte del centrocampista spagnolo, che mostra ottima continuità per 90′
Bakayoko 6: finalmente torna la diga davanti alla difesa, dopo le ultime pessime uscite. Prestazione ordinata
Zielinski 7: crea calcio per oltre 80′ di gioco, si regala anche la gioia del gol, poi annullato per fuorigioco di Insigne. Dall’82º Maksimovic S.V.
Politano 7: solita prova di grandissima intensità per l’esterno ex Inter, che in maniera a dir poco fortunosa trova anche la gioia del gol. Dall’85º Hysaj S.V.
Mertens 7: torna titolare e torna al gol, con dedica speciale a Tommaso Starace che non poteva mancare. Dall’82º Elmas S.V.
Insigne 7: bellissima partita per il capitano azzurro, che sfiora la gloria personale più volte ed ha gran parte del merito nel gol del 2-0.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI