Ravanelli attacca Insigne: “Si vedeva che avrebbe sbagliato, non ha la personalità dei numeri uno”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’ex attaccante bianconero, Fabrizio Ravanelli, ha parlato dell’episodio del rigore calciato da Lorenzo Insigne ai microfoni di Juventus TV. Di seguito, le sue parole, evidenziate dalla nostra redazione:

“Non era sicuro, aveva paura di sbagliare. Si vedeva dagli occhi che avrebbe sbagliato perché, secondo me, non sapeva né dove né come tirare, lo si capiva anche dalla sua rincorsa. Non ha avuto quella personalità che hanno i numeri uno quando vanno sul dischetto”.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI