De Luca: “Non sono d’accordo con il Governo, ci vuole una linea semplice e chiara per tutti l’Italia. No alle mezze misure!”

Vincenzo De Luca, presidente della regione Campania, in sopralluogo all’ospedale del Mare per un crollo avvenuto poche ore fa, ha parlato alla stampa e in diretta Facebook di quello che è successo, dell’epidemia Coronavirus e delle decisioni del Governo per i prossimi giorni:

“L’esplosione? Tiriamo un sospiro di sollievo che non abbiamo avuto morti e feriti, come vedete il crollo è impressionante, migliaia di metri quadri che sono saltati e la paura era che saltassero gli impianti e quindi si pregiudicasse l’attività dell’ospedale e questo non è successo, non abbiamo avuto problemi di funzionalità. Dovremmo chiudere il Covid Center per qualche giorno, ma tra 3-4 giorni riprenderà.

Campania in zona gialla? Non sono d’accordo, sono nettamente contrario alla linea che sta seguendo il Governo nazionale. Credo che debba prendere un’unica decisione, deve avere una sola zona per tutta Italia, al di là delle zone che stanno meglio o peggio di altre, tranne zone rosse nelle zone che abbiamo un tasso di contagio altissime. La linea delle mezze misure è una linea che serve a prolungare all’infinito l’epidemia e serve a mandare al manicomio l’Italia. È meglio dire a un operatore commerciale: questa la linea per i prossimi mesi, almeno lavori poco e ti diamo il contributo integrativo, ma puoi programmare, piuttosto che riproporre questa linea di mezze misure. Se voi chiedete oggi come stiamo combinati, non ve lo so dire, vi lascio immaginare un operatore commerciale o albergatore. Ci vuole una linea chiara per tutta l’Italia e scelte semplici“.