Morte Maradona, i pm argentini individuano i possibili responsabili

Morte Maradona, i pm argentini individuano i possibili responsabili

L'edizione odierna de "Il Mattino" si sofferma sulle polemiche che si sono scatenate dopo la scomparsa di Diego Armando Maradona. Ecco quanto evidenziato:

"Finora la Procura di San Isidro sta procedendo con la raccolta di testimonianze e prove che saranno valutate da un collegio di medici. Ma un mese dopo, sono ancora tanti i misteri che avvolgono la morte del numero uno del calcio mondiale, Diego Maradona".

"I pm sono convinti che il neurochirurgo Leopoldo Luque e la psichiatra Agustina Cosachov erano medici responsabili della salute: rischiano una imputazione per omicidio colposo. L'autopsia ha svelato che Diego soffriva di diverse patologie: cirrosi, insufficienza renale cronica, cardiomiopatia ischemica, malattia coronarica e malattia polmonare cronica con segni acuti compatibili con insufficienza cardiaca. La morte sarebbe giunta dopo almeno 4 ore dall'inizio della crisi".

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram