Fernando Llorente lascia il Napoli, Pedullà: "Accordo totale con la Sampdoria"

Fernando Llorente lascia il Napoli, Pedullà:

Fernando Llorente è, allo stato attuale delle cose, un calciatore in esubero dal Napoli. Dopo un buon inizio di stagione l'anno scorso con Ancelotti, con tre gol in campionato ed uno in Champions, è finito pian piano ai margini della rosa. Con Gattuso ha giocato man mano sempre meno, ed il mercato estivo ha testimoniato la scarsa importanza che lo spagnolo ha nella rosa partenopea. Sono infatti arrivati Petagna ed Osimhen, che si stanno dimostrando all'altezza degli impegni loro dedicati, ed ha rinnovato Dries Mertens. Sempre meno spazio quindi per il centravanti di Pamplona, che è stato escluso anche dalla lista dei calciatori arruolabili in Europa League.

Fernando Llorente
Fernando Llorente

FERNANDO LLORENTE MULTATO

A testimonianza del rapporto ormai ai minimi storici c'è un caso avvenuto negli ultimi giorni. Il Napoli ha infatti multato Llorente per aver trasgredito le norme antiCovid. Il motivo? Una partita a padel. La sanzione è indice di una ormai (pare) irrecuperabile rottura, con le due parti in causa che non riescono a venirsi incontro. Gattuso non ritiene Llorente all'altezza, lo spagnolo in estate ha rifiutato tante offerte che non soddisfacevano le sue richieste economiche.

VA ALLA SAMPDORIA

Il calciomercato però, si sa, non è mai fermo. Sebbene la crisi dovuta al Coronavirus abbia comportato enormi perdite economiche alle società, i rumors sono all'ordine del giorno. Fernando Llorente, in particolare, è ad un passo dalla Sampdoria di Ferrero. I doriani vogliono fortemente il centravanti, e sono pronti ad offrire un contratto di sei mesi con un contributo da parte del Napoli sull'ingaggio. Alfredo Pedullà, esperto di mercato, scrive sui social: "Il Napoli ha già liberato Llorente, accordo totale con la Samp. Pronti sei mesi di contratto più opzione, la telefonata di Ranieri dello scorso ottobre per convincerlo può fare effetto qualche mese dopo. Settimana prossima...."

Emergenza Napoli

Intanto c'è però un'emergenza da fronteggiare. Osimhen è fermo da più di un mese a causa di un infortunio alla spalla; Mertens è uscito in lacrime dal campo di San Siro per una distorsione alla caviglia. In questo momento gli azzurri hanno il solo Petagna disponibile come attaccante di ruolo, dato che Arek Milik è fuori rosa e non arruolabile per nessuna competizione. In una situazione del genere l'esperienza ed il carisma di Fernando Llorente potrebbero tornare utili allo scacchiere di Gattuso. Prima di fare le valigie e firmare per la Samp.

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

Matteo D'Angelo
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram