Cori, fumogeni e striscioni, ripartono le proteste, 1000 persone al quartiere Vomero

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Ricominciano le proteste a Napoli dopo il Dpcm emanato dal governo, misure più drastiche per la popolazione dopo l’incremento dei contagi.

Di seguito il racconto della vicenda da parte dei colleghi de Il Mattino nell’edizione online:

No lockdown, circa mille persone stanno occupando in questi minuti il salotto buono del quartiere Vomero.  Da piazza Vanvitelli e via Scarlatti la manifestazione dei cittadini e del mondo del commercio dovrebbe snodarsi fino a raggiungere via Luca Giordano. Fumogeni, cori e striscioni. In un primo momento gli organizzatori della manifestazione hanno fatto il possibile per mantenere io distanziamento sociale ma, col passare dei minuti, la situazione è sfuggita al controllo. “Non possiamo più vivere così – tuonano i rappresentanti delle piccole imprese, col timore delle continue pubblicazioni di dpcm che stanno mettendo in ginocchio il nostro paese. Il Covid non è l’unico nostro nemico”.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI