shinystat spazio napoli calcio news Olympiakos, Lovera: "Sarebbe un sogno giocare nello stadio di Maradona. Tsimikas? È pronto per il grande salto!"

Olympiakos, Lovera: “Sarebbe un sogno giocare nello stadio di Maradona. Tsimikas? È pronto per il grande salto!”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Maximiliano Lovera, attaccante argentino dell’Olympiakos accostato al Napoli la scorsa estate. Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione:

Io accostato al Napoli? Uscì questa notizia sui giornali l’estate scorsa e fui un po’ sorpreso perché la verità è che né a me, né al mio entourage, né al mio ex club arrivò mai una proposta. Sarebbe stato veramente bello se davvero avessi avuto una richiesta da parte del Napoli, ma purtroppo una proposta concreta non è mai arrivata”.

Tsimikas? Lo vedo molto bene, è un giocatore molto interessante con grandi prospettive e ampi margini di miglioramento. Bello giocare con lui, lo vedo già pronto per giocare in un club anche più importante rispetto all’Olympiakos e quindi anche per la Serie A. Io e Tsimikas in futuro al San Paolo, lo stadio di Maradona? Con Tsimikas, in realtà, per un problema di lingua ho parlato veramente pochissimo. Per quanto mi riguarda giocare nello stadio dove Maradona ha fatto la storia, da argentino, sarebbe un sogno“.

“Il Napoli è un grande club, con una grande storia e una bella tradizione con gli argentini, soprattutto per il passaggio del Diego. Non so cosa accadrà nel mio futuro, io qui sto bene ma tutti i calciatori che arrivano in Europa lo fanno per scalare man mano il livello. Si spera sempre di poter migliorare nella propria carriera e io continuerò a lavorare per conquistarmi le mie occasioni“.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Preferenze privacy