shinystat spazio napoli calcio news VIDEO - Intervista di Report a David Quammen: l'uomo che otto anni fa preannunciò l'arrivo del Coronavirus da un pipistrello

VIDEO – Intervista di Report a David Quammen: l’uomo che otto anni fa preannunciò l’arrivo del Coronavirus da un pipistrello

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La trasmissione Report, in onda su Rai Tre, ha intervistato David Quammen. Quammen è un divulgatore scientifico e già otto anni fa, all’interno di un suo libro, parlò di una grande epidemia. All’interno del suo testo, parlò di un’epidemia che sarebbe nata da un virus trasmesso da un animale selvatico, verosimilmente un pipistrello. Quella che sembra una vera e propria profezia, in realtà è il frutto di uno studio scientifico operato da Quammen. Di seguito il video dal profilo Twitter ufficiale di Report:

“I ricercatori sono una specie di detective dei virus, mi calai insieme a loro nelle grotte in Cina alla ricerca di pipistrelli. Gli scienziati cinesi analizzano campioni degli animali che portano virus per studiarli, mi dissero che il prossimo virus sarebbe probabilmente arrivato da un animale selvatico, capace di adattarsi e si sarebbe trattato proprio di un Coronavirus. Il virus si sarebbe diffuso in un mercato di animali selvatici in Cina e che, con contagio anche asintomantico, sarebbe stato molto contagioso. Le pandemie sono sempre esistite, ma ora viaggiano velocemente, le città sono affollate, un virus può arrivare dalla Cina a Roma in 15 ore. Le pandemie solitamente sono virali, non batteriche. Gli scienziati sanno da 17 anni, dalla Sars, che i coronavirus sono pericolosi, si sapeva che sarebbe stata importante la preparazione, mascherine, guanti, ventilatori, capienza ospedaliera, test rapidi ed efficaci. Chi era a non essere pronto? I politici”

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

CALCIOMERCATO NAPOLI

CONOSCI SPAZIONAPOLI?

SpazioNapoli è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioInter.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network, il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

NAPOLI CALCIO - ULTIMISSIME

Seguici su Facebook

Preferenze privacy