shinystat spazio napoli calcio news Ceccarini: "Il Napoli sarà la squadra che cambierà di più. Occhio a Jovic del Real Madrid e a Sarr del Nizza"

Ceccarini: “Il Napoli sarà la squadra che cambierà di più. Occhio a Jovic del Real Madrid e a Sarr del Nizza”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Niccolò Ceccarini è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, rilasciando alcune dichiarazioni riguardo il futuro di alcuni calciatori del Napoli e parlando dei possibili prossimi obiettivi di mercato del club partenopeo.Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione.


Sull’attacco, Milik andrà via? Se sì, chi sarà il suo sostituto?

“Il Napoli sta valutando la situazione, se dovesse andar via Milik è ovvio che il Napoli cercherebbe un altro grande attaccante. Quello che piace molto è Belotti, ma una grande occasione potrebbe essere Jovic del Real Madrid. Una cosa è certa, se Milik andrà via il Napoli troverà un grande attaccante. C’è poi Petagna, ma servirebbe un altro attaccante visto che anche Llorente, con tutta probabilità, andrà via. C’è anche Mertens che può fare il centravanti e penso che in tre bastino e avanzino. Mi aspetto che, se e quando comincerà il mercato, il Napoli sarà la squadra che cambierà di più

Castrovilli è solo un sogno o si può fare?

“Se c’è un centrocampista che piace molto a De Laurentiis, quel centrocampista è Castrovilli. Però la Fiorentina punta tantissimo su di lui, tanto da non averne neanche fissato il prezzo di mercato. Per i viola Castrovilli rappresenta il futuro. Il problema non è solo del Napoli, ma di tutte quelle squadre che hanno bussato alla porta della Fiorentina per provare ad acquista il calciatore. La risposta è sempre stata negativa. Le valutazioni odierne non saranno quelle del futuro, con i calciatori che potrebbero costare un po’ meno, ma ad oggi penso sia impossibile vedere il futuro di Castrovillari lontano da Firenze”.

Per quanto riguarda i rinnovi?

Per quanto riguarda i rinnovi la situazione si è fermata, bisognerà aspettare un ritorno alla normalità. Non c’è mancanza di volontà ma il contesto ha bloccato un po’ tutto. I dirigenti stanno cercando di capire quando si potrà tornare e al momento le preoccupazioni sono altre. Oggi al primo posto c’è la salute, poi si ripartirà con allenamenti e campionato ma a breve non ci saranno novità sui rinnovi.”

La questione difensori, con la sfida Napoli-Inter su Kumbulla

“Vertonghen ha molta esperienza ed è una possibilità già da tempo. Su Kumbulla, ad oggi, è leggermente in vantaggio l’Inter. Occhio anche a Sarr del Nizza, in ottica partenza di Koulibaly”

Sul mercato in uscita

Koulibaly e Allan sono da mettere al centro dell’attenzione per quanto rigurda il mercato in uscita. Lozano ha trovato pochissimo spazio dall’arrivo di Gattuso, ma il Napoli l’ha pagato 40 milioni e non sarà facile trovare qualcuno che spenda questa cifra”.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Preferenze privacy