shinystat spazio napoli calcio news Insigne in conferenza: "Non bisogna avere paura. Dobbiamo essere bravi a sfruttare qualche errore che sicuramente faranno!"

Insigne in conferenza: “Non bisogna avere paura. Dobbiamo essere bravi a sfruttare qualche errore che sicuramente faranno!”


Lorenzo Insigne parla in conferenza alla vigilia di Napoli- Barcellona

Alla vigilia del match di andata Napoli-Barcellona degli ottavi di Champions League, Lorenzo Insigne risponde ad alcune domande in conferenza. Ecco quanto evidenziato:

Come stai vivendo questa vigilia?
La stiamo vivendo tutti insieme molto serenamente. Sappiamo di affrontare una grandissima squadra e dobbiamo prepararla nel miglior modo possibile. Di là non c’è solo Messi ma altri campioni. Dobbiamo limitarli e fare grandi prestazione.

Come arriva il Napoli a questa sfida?
Il Napoli può giocarsela. A Brescia abbiamo fatto una buona partita. Grazie al mister che ci aiuta sempre e ripeto, è una partita difficile però noi cercheremo di prepararla nel miglior modo possibile, in campionato non stiamo facendo benissimo ma la Champions ha un altro fascino.

Cambia l’avversario ma insieme al mister ci stiamo lavorando, dobbiamo affrontare le partite in Campionato come le affrontiamo in Champions. Abbiamo sbagliato perchè con le piccole squadre abbiamo perso, anche con il Genk è capitato. Bisogna scendere in campo con tanta cattiveria.

Se tu pensi a tutti gli esami che il Napoli ha superato, domani pensi a come fargli male o come non prendere gol?
Dobbiamo fare una grande gara sia in difesa che in attacco. Dobbiamo essere concentrati, oggi iniziamo a prepararla al 100%. Cercheremo di fare gol ma anche di non prendere gol.

Si cita la storia con il presente, Messi arriva nello stadio di Maradona.
Io ho detto che attualmente Messi è il giocatore più forte al mondo. Non voglio paragonarlo perchè per noi Maradona è tutto, nulla da togliere a Messi.

Tu sei il più responsabile degli esiti?
Sì, mi sento molto responsabile perchè sono il capitano. Sto facendo questo lavoro importante sia dentro al campo che fuori. Grazie al mister che mi ha dato fiducia dal primo giorno. Queste partite le sento molto perchè sono napoletano, ma con l’aiuto di tutta la squadra possiamo fare bene.

Un tuo gol domani.
Spero di fare gol, ma anche se fa gol Ospina va bene uguale. Basta che otteniamo un risultato. Io aiuterò i miei compagni. Dobbiamo mostrare una grande prestazione.

Atmosfera San Paolo.
Sappiamo l’ambiente che troveremo. Ogni volta che giochiamo, io a quell’urlo non riesco ad abituarmi, è un’emozione fortissima. Proverò a spiegarlo a miei nuovi compagni.

Paura?
No, non bisogna averne. Se si affronta con paura non si fanno cose giuste. Ci dobbiamo provare. Abbiamo affrontato anche il Liverpool. Possiamo fare una grande partita e ottenere un grande risultato.

Dormi la notte?
Sì, ma il pensiero va alla partita. Non dormo tranquillo ma spero stasera di dormire sereno e arrivare tranquillo domani.

Chiedi qualcosa ai tifosi?
Chiedo di aiutarci fino alla fine perchè è una partita delicata, ma ci hanno sempre dato una mano e sicuramente lo faranno anche domani.

Ancora non abbiamo visto clip del Barcellona, noi dobbiamo essere bravi a sfruttare qualche errore loro perchè sicuramente lo faranno. Non penso sia un problema sostituire Sergi Roberto. Dobbiamo sfruttare le occasioni che ci capiteranno.

Non ho mai ripreso il Barcellona, sì è un grande club ma non ho mai avuto questa opportunità.

Non cosa sia successo nel Barcellona, penso che dopo i 4 gol di Messi con l’Eibar non hanno problemi. Non dobbiamo pensare a loro ma a noi stesi.

Quando è scattata questa scintilla?
Il mister dal primo giorno che è arrivato c’ha sempre caricato e ci ha trasmesso subito la fiducia. Ha fatto un paio di discorsi e noi l’abbiamo seguito. Lui ci tiene tanto. Spero continui a darci una grossa mano, dobbiamo solo seguirlo e insieme possiamo toglierci varie soddisfazioni.

Hai battuto la Juventus, ci credete nella gara di domani?
Conoscendo i miei compagni, penso che faremo una grande prestazione. Sappiamo che è difficile. Dobbiamo ragionare da squadra, perchè da squadra facciamo grandi partite, e da squadra si vince. Lo so che i tifosi del Napoli si aspettano tantissimo, io ho sempre accettato le critiche. Sono sereno. Spero di regalare una gioia ai tifosi domani.

Il 2020 sarà la consacrazione definitiva di Insigne?
Per ora bisogna pensare partita dopo partita. Adesso pensiamo al Barcellona, poi penseremo alle altre, altrimenti andiamo fuori di testa. Io mi metto sempre a disposizione, anche se devo fare qualche sacrificio in fase difensiva. A fine campionato penserò all’Europeo.

Per seguire tutte le news sul calcio Napoli clicca QUI

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai tutte le news Napoli calcio.

La SSC Napoli è una passione infinita e noi proviamo a raccontare il calciomercato Napoli e non solo con notizie per tutto il giorno.

Notizie Napoli calcio ed ultimissime Napoli per soddisfare tutti coloro che non vivono che di azzurro.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy