shinystat spazio napoli calcio news Mazzù in conferenza: "Contro il Napoli servirà equilibrio, fanno tanto possesso palla e hanno attaccanti micidiali. Ancelotti? Ammiro lui e il suo chewing gum"

Mazzù in conferenza: “Contro il Napoli servirà equilibrio, fanno tanto possesso palla e hanno attaccanti micidiali. Ancelotti? Ammiro lui e il suo chewing gum”


Le parole in conferenza stampa di Felice Mazzù in vista di Genk-Napoli

L’allenatore del Genk, Felice Mazzù, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Genk-Napoli, match valido per la seconda giornata del Gruppo E di Champions League. Tanti i temi trattati dal tecnico, ecco quanto evidenziato:

MAZZÙ ALLENATORE GENK

In questa partita sarà importante avere equilibrio. Se giocheremo troppo difensivi rischieremo di perdere, così come se giocheremo troppo offensivi. Con il Salisburgo non è stata una bella esperienza, abbiamo provato a capire dove abbiamo sbagliato dopo 25 minuti. Abbiamo lasciato troppi spazi e a questi livelli non si può fare.

COMMENTO SU ANCELOTTI

Cosa mi piace di Ancelotti? Ha grande esperienza. È un grande tecnico in Europa, ha raccolto tanti titoli. Ammiro il suo curriculum e il suo chewing gum, ce l’ha sempre. Domani proverà ad imitarlo, magari potrebbe portare fortuna. Ha una bella comunicazione con la sua squadra, se prendo spunti è una cosa buona per me.

Nello spogliatoio c’è delusione per il risultato dell’ultima partita (da 0-3 a 3-3 in campionato, ndr), abbiamo giocato bene per un tempo, ma poi sapete com’è finita. Domani sarà un’altra storia, saremo concentrati per fare meglio.

LOZANO

Lozano? Lo conosco, l’ho visto in Champions e al mondiale. Ha velocità e tecnica. È un grande giocatore, così come Mertens, possono fare bene. Differenza tra Napoli e Salisburgo? Il Salisburgo gioca in verticale e tiene poco palla, il Napoli invece fa grande possesso e gli attaccanti sono di profilo diverso.

Sarei soddisfatto se la squadra scendesse in campo credendo a quello che fa. Non abbiamo fatto bene col Salisburgo, ma l’importante domani è la mentalità, la voglia, credere che possiamo fare bene. Poi saremo davanti al nostro pubblico.

MERTENS E KOULIBALY

Mertens e Koulibaly? Mertens è un grande giocatore, ha intelligenza tra le linee, si muove bene in ogni direzione. Sa giocare bene con entrambi i piedi e segna anche di testa. Koulibaly è tra i più forti difensori al mondo, vince tutti i duelli e poi ha giocato qui ed è un orgoglio per noi”.

Per restare aggiornato CLICCA QUI