shinystat spazio napoli calcio news Archiviato il procedimento contro Ziliani: definire l'ex arbitro Rizzoli filo-juventino non è reato!

Archiviato il procedimento contro Ziliani: definire l’ex arbitro Rizzoli filo-juventino non è reato!


Archiviato il procedimento contro il giornalista Paolo Ziliani, querelato nel 2017 dall’ex arbitro Rizzoli

Aveva destato clamore l’affermazione del giornalista del Il Fatto Quotidiano, Paolo Ziliani, che nel 2017 su Twitter definiva l’ex arbitro Rizzoli filo-juventino.

ZILIANI, PROCEDIMENTO ARCHIVIATO

Il messaggio aveva costretto il fischietto a sporgere querela nei confronti del cronista. Ebbene il procedimento ha visto oggi la sua fine: il gip di Bologna ha infatti stabilito che definire “Rizzoli arbitro filo-juventino” non è reato ma “un’opinione rispettabile e non offensiva, archiviando così la richiesta dell’attuale responsabile del CAN di Serie A.

“RIZZOLI FILO-JUVENTINO” NON È REATO

Secondo il giudice, Ziliani utilizza un “linguaggio misurato, composto ed equilibrato, senza frasari sconvenienti o parole poco consone al ruolo del giornalista, e senza utilizzare aggettivazioni pesanti e colorite.

Nessuna offesa o denigrazione – continua il comunicato del giudice – penalmente rilevante deve, pertanto, ritenersi concretizzata ma solo una critica alla ritenuta (e soggettiva) assenza di imparzialità dell’arbitro Rizzoli che non avrebbe meritato quella designazione“.