shinystat spazio napoli calcio news Bianchi: "James piace ai napoletani perché ha talento. Sarri? Sbagliato parlare di tradimento"

Bianchi: “James piace ai napoletani perché ha talento. Sarri? Sbagliato parlare di tradimento”


Ottavio Bianchi, storico allenatore del primo scudetto del Napoli, ha parlato in giornata, sia a ‘Radio Marte’ che a ‘Radio Kiss Kiss Napoli’. Questo quanto evidenziato dalla nostra redazione.

JAMES E LO SCUDETTO

Questo l’intervento di Bianchi a ‘Radio Kiss Kiss Napoli:”James piace ai napoletani perché ha talento. Per quanto riguarda la collocazione tattica spetterà ad Ancelotti, spero che non si focalizzi su un unico sistema di gioco.
Scudetto? Il DNA della Juventus, da 70 anni, è quello di vincere. Ci si ricorda più facilmente delle loro poche sconfitte: fanno poche feste e sono concentrati sull’obiettivo fino alla fine, questo non si può cambiare. Spero sia la volta buona per il Napoli, anche se lo dico da dieci anni. Quello che non manca è l’entusiasmo, non si deve chiedere aiuto eccessivo al pubblico perché in campo ci va la squadra. Il Napoli non ha bisogno di proclami.”

TRADIMENTO DI SARRI

A ‘‘Radio Marte’ , invece, Bianchi ha commentato il passaggio di Sarri alla Juventus: “Non c’è tradimenti, questi sono i professionisti: è assurdo criticare un allenatore che va in una grande squadre. Non mi piace aggraziarsi i tifosi in un posto, sapendo che poi cambi: chiedere aiuto al pubblico è sbagliato perché ha diritto di applaudire e fischiare.”