shinystat spazio napoli calcio news De Maggio attacca il commissario delle Universiadi: "Sediolini? Non ce la faranno mai. Che si dimetta!". La risposta di Basile

De Maggio attacca il commissario delle Universiadi: “Sediolini? Non ce la faranno mai. Che si dimetta!”. La risposta di Basile


Valter de Maggio attacca il commissario delle Universiadi Gianluca Basile.

AGGIORNAMENTO 15:02 – Il Commissario Basile è successivamente intervenuto ai microfoni di Radio Goal e ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

Vorrei precisare che sullo stadio ci stiamo lavorando. Nel programma che tutte e tre le imprese in bando hanno proposto c’è una che arriva entro il 3 luglio, lavoriamo per questo. Stiamo facendo delle verifiche a tappeto e dei controlli. È già tutto in fase di verifica, non c’è problema di arrivare al 31 marzo. Oggi alle 6 c’è una commissione tecnica per decidere sui sediolini e la posizione dei video wall. Dubbio sul colore? Dobbiamo iniziare i lavori e stasera decidiamo che tipo di ordinativa fare. Sediolini dopo la fine del campionato? No, dobbiamo cominciare prima, ma il grosso dello stadio verrà aggredito soltanto alla fine del campionato. Sediolini misti tra vecchi e nuovi? Lavoriamo per cambiarli tutti. Spogliatoi? Con il calcio Napoli ed il comune ci siamo messi d’accordo per cominciare il 15 maggio, quando la squadra avrà finito.

Valter de Maggio, nel corso della trasmissione Radio Goal, in onda su Kiss Kiss Napoli, ha attaccato duramente il commissario delle Universiadi Gianluca Basile:

“Basile sembra impegnato come Papa Francesco, poi non si vede nemmeno l’ombra dei sediolini. Lo stiamo inseguendo da gennaio, lo invitiamo pubblicamente. Certo se non mettono i sediolini poi qualcuno dovrà dare conto. Il commissario è stato pagato per fallire? È una vita che aspettiamo, i sediolini, i tabelloni, poi la gente si rompe le scatole! Questo signore ci rimbalza da mesi, cosa pensa di fare? Borriello mi piace, almeno ci mette la faccia, questo Basile invece si nasconde! Mancano cento giorni all’inizio delle Universiadi! Parlano tutti, ma il commissario si nasconde. Se è a disagio per la situazione allora si dimetta!

Se mettono i sediolini mi alzo in piedi e lo applaudo, ma se non li mette deve dare conto degli stipendi che ha percepito. Siamo stufi, c’è da fare anche la pista d’atletica. Non è che c’è la regia di qualcuno che sta impedendo troppe cose? Martellerò anche Borriello e il Sindaco, se poi Basile trovasse il tempo di intervenire tanto meglio. Basile, svegliati dal sonno!”