shinystat spazio napoli calcio news Inzaghi: "La classifica ci punisce, ma ci salveremo. Abbiamo tenuto testa al Napoli, ripartiamo da qui"

Inzaghi: “La classifica ci punisce, ma ci salveremo. Abbiamo tenuto testa al Napoli, ripartiamo da qui”


Filippo Inzaghi è intervenuto ai microfoni di Sky al termine di Napoli-Bologna:

Probabilmente dovevamo andare in vantaggio, ci è mancata un’occasione. Dobbiamo essere felici della prestazione. Se la squadra è questa, ci salveremo. 
Purtroppo il risultato non ci premia, ma io guardo anche al resto. Vedo un grande spirito, partiremo più convinti. Veniamo da una partita straordinaria, è assurdo parlare di sconfitta.

I ragazzi non sono mai mancati, venivamo da un’annata difficile. Dobbiamo ritrovare delle certezze, siamo in una posizione in classifica difficile. Abbiamo tante partite ma dobbiamo ripartire da stasera. Dobbiamo essere pericolosi, oggi abbiamo tenuto testa al Napoli, motivo di soddisfazione.

Quando le cose non vanno bene ognuno fa le proprie considerazioni, io mi auguro di ripagare l’affetto che ricevo. La classifica non ci premia, ma con questo spirito ci salveremo.

Se guardo la classifica sono un pò triste. Io devo essere razionale e dico che c’è delusione. Ma abbiamo reagito e abbiamo avuto una buona prestazione, questo è importante. Quando perdi dispiace tutto, ma con questo spirito le prossime cambierà il risultato.

Non dimentichiamo che oggi abbiamo ritrovato chi ci è mancato, i difensori stanno crescendo. Sapevo che era complicato, pensavo di partire meglio. Ora trovare un capro espriatorio è sbagliato. Ora tutti dobbiamo fare un passo indietro, ma la squadra oggi ha dimostrato di esserci. Come ha detto il Presidente arriverà anche qualcuno e anche questo ci aiuterà a crescere. 

Da domani ragioneremo con la società, qualsiasi giocatore che ci può fare la differenza farà solo bene”.