PRIMAVERA – Domani il Napoli sfida il Sassuolo: assenti Senese, D’Andrea, Mamas e Negro! In avanti Gaetano e Palmieri

Torna l’appuntamento con il Campionato Primavera 1, con il Napoli impegnato sul campo del Sassuolo per la dodicesima giornata del torneo. Gara non semplice per gli azzurrini che devono rialzare la testa dopo i due K.O. consecutivi subiti con Atalanta (3-4 dopo essere stati in vantaggio per 3-0, ndr) e quello in Youth League con il Liverpool (5-0 ma con tante seconde linee in campo, vista l’eliminazione dalla competizione avvenuta con un turno d’anticipo, ndr).

SASSUOLO NAPOLI PRIMAVERA

Dicevamo gara non semplice, anche perché il Sassuolo è una formazione ostica ed in grande ripresa dopo un inizio stentato. Nelle ultime 4 giornate gli emiliani hanno raccolto 2 vittorie, 1 sconfitta ed 1 pareggio (proprio nell’ultimo turno per 1-1 a Palermo). Tra le fila della squadra allenata da mister Stefano Morrone spiccano i nomi del centravanti Raspadori, con 8 gol siglati in campionato, e l’esterno albanese Kolaj autore di 6 gol fin qui.

SASSUOLO NAPOLI PRIMAVERA, TANTI ASSENTI

Roberto Baronio e Alberto Senese

Nel Napoli non mancano le sorprese. Infatti dalla lista dei calciatori convocati da mister Roberto Baronio non figurano i nomi di Senese, D’Andrea, Mamas e Negro. Calciatori che solitamente occupano un posto da titolare in campo.

Questa la lista completa: Calvano, Casella, D’Alessandro, Esposito G., Gaetano, Guadagni, Guido Piai, Idasiak, Illuminato, Lovisa, Manzi, Marino, Mezzoni, Micillo, Palmieri, Perini, Saporetti, Sgarbi, Zanoli, Zedadka.

SASSUOLO NAPOLI PRIMAVERA, I DUBBI

Tanto turnover per mister Baronio nella gara di Liverpool, ma con il Sassuolo il tecnico è pronto a rispolverare la miglior formazione possibile. Probabile che si opti per uno schieramento più accorto, con un centrocampista in più in luogo di un attaccante, vista anche l’assenza di Negro.

LEGGI ANCHE:   Ultim'ora Sky: un azzurro ad un passo dalla nuova squadra

Dunque modulo 3-5-2 con Idasiak in porta; il terzetto difensivo sarà composto da Perini, Manzi e probabilmente Giuseppe Esposito, che dovrebbe prendere il posto dell’assente Senese. Altre soluzioni percorribili sono quelle che portano ad una maglia da titolare per Casella o Zanoli. A metà campo meno dubbi: con l’assenza di Mamas a giocare dal primo minuto dovrebbero essere Lovisa, D’Alessandro, con Illuminato e Micillo in lizza fino all’ultimo per prendere un posto da titolare, ma con il secondo al momento leggermente favorito.

Sulle fasce dovrebbero invece agire Mezzoni e destra e Zedadka, apparso in grande crescita nelle ultime uscite, a sinistra. In avanti spazio a Gianluca Gaetano che agirà in coppia con Ciro Palmieri. Dovrebbe invece partire dalla panchina Lorenzo Sgarbi, soluzione che garantirebbe anche un cambio di livello a partita in corso.

SASSUOLO NAPOLI PRIMAVERA, PROBABILE FORMAZIONE:

NAPOLI (3-5-2): Idasiak; Perini, Esposito, Manzi; Mezzoni, Lovisa, D’Alessandro, Micillo, Zedadka; Gaetano, Palmieri. Allenatore: Baronio.

SASSUOLO NAPOLI PRIMAVERA, DOVE VEDERLA

Ricordiamo che il match si disputerà domani, sabato 15 dicembre, allo stadio “Ferrarini” di Castellarano, con calcio d’inizio previsto per le ore 14.30. La gara sarà trasmessa in differita su Sportitalia domenica 16 dicembre alle ore 7.

La redazione di SpazioNapoli seguirà comunque la gara e vi aggiornerà in tempo reale sull’andamento del match con la propria diretta testuale.

RIPRODUZIONE RISERVATA
Pasquale Giacometti

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI