shinystat spazio napoli calcio news De Guzman Giuntoli, pugni in faccia e sedie volanti: il racconto della lite!

L’incredibile racconto di De Guzman: “Giuntoli mi diede un PUGNO in faccia! Iniziarono a volare le sedie!”


DE GUZMAN GIUNTOLI/ Una storia davvero particolare quella raccontata dall’ex calciatore del Napoli, Jonathan De Guzman. In azzurro non ha lasciato grandissimi ricordi, in Italia lo si ricorda soprattutto per la strana scelta di giocare con la maglia numero 1, dopo essere passato in prestito dai partenopei al Chievo Verona. Il centrocampista olandese, attualmente sotto contratto con l’Eintracht Francoforte, ha rilasciato alcune dichiarazioni che rivelato alcuni interessanti retroscena della sua esperienza al Napoli.

DE GUZMAN GIUNTOLI LITE

de guzman giuntoliNel 2015 si era parlato di una lite furiosa tra il calciatore e il d.s. partenopeo, Cristiano Giuntoli. De Guzman ha quindi deciso di spiegare nel dettaglio quanto successo. Il giocatore spiega che al tempo aveva ricevuto un’offerta dal Bournemouth, ma non la volle accettare perché era alle prese con un infortunio ed era concentrato a recuperare a pieno. “Giuntoli si è davvero arrabbiato. Il suo assistente mi ha detto: ‘ascolta, se non firmi si arrabbierà molto, se non firmi sarai morto per il Napoli, non giocherai mai più’“.

DE GUZMAN GIUNTOLI PUGNO

Improvvisamente mi ha dato un pugno in faccia e a quel punto sono impazzito. Abbiamo iniziato a litigare furiosamente, volavano sedie. C’era il mio compagno di squadra Zuniga che cercava di separarci. Mi diceva ‘dai, prendi le tue cose e vai a casa'”. E in effetti, dopo quella lite, De Guzman non vide più il campo, se non per sedersi in panchina in un match contro l’Udinese. Poi andò al Carpi e l’anno successivo al Chievo, prima della separazione definitiva con il Napoli. Ora c’è l’Eintracht, e De Guzman si dice di essere nuovamente felice: “Sento che sto giocando il mio miglior calcio, e ne sono molto orgoglioso. Soprattutto dopo tutto quello che mi è successo…“.

Per restare sempre aggiornato scarica l’app di Spazio Napoli (SCARICA QUI).