shinystat spazio napoli calcio news Da Torino a Torino, da record a record: 506 volte Marek Hamsik

Da Torino a Torino, da record a record: 506 volte Marek Hamsik

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Torino-Napoli, come accaduto nella passata stagione, non è stato un match come gli altri per Marek Hamsik. Ieri il capitano slovacco, infatti, ha giocato la 506a partita con la casacca azzurra, superando Antonio Juliano nella speciale classifica di più gare disputate con la maglia del Napoli. A sole 5 presenze da Giuseppe Bruscolotti, Marek Hamsik si candida per scrivere, ancora una volta, la storia all’ombra del Vesuvio.

DA TORINO A TORINO, UNA STAGIONE DOPO

Teatro di record per Marek Hamsik, lo stadio “Grande Torino” sembra portare fortuna al centrocampista partenopeo. Nella passata stagione, appunto, il capitano ha siglato il 115o gol con la maglia del Napoli, raggiungendo nella classifica dei marcatori di sempre con la casacca azzurra Maradona, superato poi la domenica successiva contro la Sampdoria. Come se non bastasse, nemmeno un anno solare dopo, Hamsik è riuscito a infrangere un altro record: 506 presenze in azzurro, cinquecentosei. Lo slovacco ha superato, dunque, Antonio Juliano e presto diventerà il giocatore con più presenze della storia partenopea.

PERCHÉ HAMSIK C’È SEMPRE

Negli ultimi 12 anni del Napoli, quelli legati indissolubilmente al nome di Hamsik, vari allenatori si sono susseguiti sulla panchina azzurra. Eppure Marek c’è sempre. Da Reja ad Ancelotti, da Donadoni a Sarri e da Mazzarri a Benitez, non fa differenza. È cambiata la sua posizione in campo nel corso degli anni, inevitabilmente. Da attaccante aggiunto a trequartista, poi mezz’ala e oggi centrocampista arretrato. Quello che non è mutato è il suo apporto alla squadra e deve essersene accorto anche Carlo Ancelotti di quanto il capitano sia fondamentale per il Napoli. Per due volte il tecnico emiliano ha fatto a meno di lui dal 1′ minuto e le gare hanno coinciso con una sconfitta, quando Marek non è nemmeno subentrato contro la Sampdoria, e un pareggio, nonostante il suo inserimento a gara in corso contro la Stella Rossa.

Prepariamoci al meglio, quindi, perché Marek Hamsik ha dimostrato di non temere i cambiamenti e continuerà a scrivere la storia di questa squadra, nonostante tutto.

RIPRODUZIONE RISERVATA
Giuseppe Annarumma

CONOSCI SPAZIONAPOLI?

SpazioNapoli è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioInter.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy