shinystat spazio napoli calcio news Finalmente Simone Verdi, il primo ruggito del numero 9

Finalmente Simone Verdi, il primo ruggito del numero 9

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

È veramente raro trovare brutti ricordi nei lunch match del passato. I tifosi azzurri ancora ricordano l’incredibile rimonta al San Paolo contro la Lazio. Oggi, tra i ricordi belli legati alle partite delle 12:30, potranno segnare anche la prima rete con la maglia azzurra di Simone Verdi.

VERDI, PRIMO ACUTO IN MAGLIA AZZURRA

Finalmente. Sì, perché il numero 9 del Napoli stava diventando un “problema” secondo la stampa e soprattutto per alcuni tifosi. Un lontano parente rispetto a quello visto a Bologna, un fantasma per Ancelotti, che nelle ultime uscite gli aveva preferito Ounas. Alla seconda occasione da titolare Simone Verdi non delude. Il numero 9 del Napoli impegna 65 minuti esatti (45 con la Sampdoria e 20 con il Torino) per sbloccarsi e segnare il primo gol con la maglia azzurra.

GOL, MA ANCHE UNA BUONA PRESTAZIONE

Al di là del gol, una partita veramente superlativa di Simone Verdi. L’ex attaccante del Bologna sembra abbia trovato la propria dimensione nel nuovo sistema di gioco di Ancelotti. Il tecnico del Napoli lo schiera sul lato sinistro del centrocampo (non a destra), ma con grande libertà di movimento. Verdi, infatti, il gol lo trova da vero e proprio centravanti, dopo uno scambio splendido con Mertens. Da rivedere sicuramente in fase difensiva, dove aiuta poco Luperto. Sul rigore del Torino, infatti, Ancelotti se la prende con lui perché manca il raddoppio su Rincon. Poco dopo arriverà la sostituzione con Zielinski.

Partita da 7 per Simone Verdi, ma per arrivare al 9 (come il suo numero di maglia) il calciatore del Napoli dovrà assolutamente dare continuità alla sua prestazione. Ancelotti adesso avrà capito come avere il massimo risultato dal calciatore. La consacrazione potrebbe arrivare nelle prossime uscite, tra campionato e Champions League, tra Juventus e Liverpool, di certo non due avversarie qualunque.

RIPRODUZIONE RISERVATA
Vincenzo Mele

CONOSCI SPAZIONAPOLI?

SpazioNapoli è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioInter.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy