shinystat spazio napoli calcio news È Allan il top player del nuovo Napoli!

È Allan il top player del nuovo Napoli!


Buona la prima! Ancelotti e i suoi ragazzi ieri sera all’Olimpico hanno battuto per il risultato di 1-2 la Lazio di Simone Inzaghi. L’avversario era di quelli ostici, sia per il valore tecnico della squadra capitolina ma anche perché il gruppo biancoceleste lavora insieme da tempo e per una squadra ad inizio ciclo affrontare un avversario tanto rodato poteva rivelarsi problematico. Alla fine gli azzurri sono tornati dalla trasferta romana con i tre punti che calmano le acque in vista della sfida del San Paolo con il Milan.

Tanti i protagonisti della partita, dai napoletani Immobile e Insigne, entrambi a segno in memoria dei vecchi tempi pescaresi alla guida del maestro Zeman fino ad Arkasiusz Milik che come spesso accade quando ha la possibilità di giocare ha marcato il cartellino. Uno su tutti però, nella serata di ieri, ha attirato l’attenzione su di sé. Uno che di solito fa il lavoro sporco, il gregario, quello che corre per se e per i compagni. Ieri è stata la serata di Allan Marques Loureiro.

Allan è il top player

L’estate dei tifosi del Napoli dopo l’arrivo di Carlo Ancelotti è stata tormentata da queste fantomatiche figure chiamate top player. Vero, da questo mercato ci si aspettava qualcosina in più sia per l’arrivo del tecnico emiliano sia per quanto fatto dalla concorrenza. Molti però hanno sottovalutato diversi giocatori della rosa azzurra, attestando all’ottimo lavoro di Maurizio Sarri dei meriti che il toscano però non aveva. In troppi hanno dimenticato il valore di questo gruppo al di là dei meriti dell’allenatore.

Allan è l’esempio perfetto. Con qualsiasi allenatore e in qualsiasi modo si giochi un giocatore come il brasiliano è imprescindibile per qualsiasi squadra. Nella sfida di ieri contro la Lazio è mancato solo il gol al numero cinque azzurro per mostrare tutto il suo repertorio. Per una squadra che vuole proporre un calcio offensivo, sempre pronto ad attaccare, fatto di lanci lunghi e con tanti giocatori tecnici il brasiliano è indispensabile per dare il giusto equilibri a tutti i reparti. Ieri è stato l’unico giocatore azzurro sempre vigile e pronto per tutti i novanta minuti, non solo recuperando palla ma mostrando più volte anche giocate di fino come una veronica sul malcapitato Luis Alberto.

Giocatori del genere, quando sono in condizione come quella di ieri, possono cambiare le sorti di una squadra e questo Ancelotti lo sa bene. D’altronde il tecnico emiliano riuscì a trovare il giusto equilibrio in un Milan super offensivo grazie ad un giocatore dalle stesse caratteristiche di Allan. Un calabrese che decise di legarsi a vita ai colori rossoneri e che per i tragici eventi degli ultimi giorni farà il suo esordio al San Paolo. La speranza  è che il morso del leone brasiliano fermi anche il ringhio del mastino rossonero.

RIPRODUZIONE RISERVATA
Ilario Covino

ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl