shinystat spazio napoli calcio news Grandissima notizie per Sebastiano Luperto: il difensore di proprietà del Napoli convocato in Nazionale Under 21!

Grandissima notizie per Sebastiano Luperto: il difensore di proprietà del Napoli convocato in Nazionale Under 21!

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Sono 26 i calciatori convocati per le ultime due amichevoli stagionali che la Nazionale Under 21 giocherà venerdì 25 maggio in casa del Portogallo (stadio ‘A. Coimbra Da Mota’ di Estoril, ore 17.30 locali, le 18.30 italiane) e martedì 29 allo stadio ‘Léo Lagrange’ di Besancon (ore 21) contro la Francia.

UNDER 21, LUPERTO E LE ALTRE NOVITÀ

Prima chiamata per il portiere della Ternana Alessandro Plizzari, per il difensore dell’Empoli (ma di proprietà del Napoli, ndr) Sebastiano Luperto e per l’attaccante del Benevento Enrico Brignola.

Sulla panchina degli Azzurrini torna il tecnico Luigi Di Biagio, dopo aver ricoperto il ruolo di Commissario Tecnico della Nazionale maggiore in occasione delle amichevoli di marzo con Argentina e Inghilterra.

L’Under 21 si radunerà lunedì 21 a Roma: alle ore 12 conferenza stampa del tecnico Di Biagio, nel pomeriggio prima seduta di allenamento. Mercoledì sera la partenza per Lisbona.

Elenco convocati

Portieri: Alessandro Plizzari (Ternana), Simone Scuffet (Udinese), Lorenzo Montipò (Novara);

Difensori: Claud Adjapong (Sassuolo), Davide Calabria (Milan), Gianluca Mancini (Atalanta), Filippo Romagna (Cagliari), Elio Capradossi (Roma), Sebastiano Luperto (Empoli), Kevin Bonifazi (Torino), Raoul Petretta (Basilea), Federico Dimarco (Sion), Giuseppe Pezzella (Udinese);

Centrocampisti: Manuel Locatelli (Milan), Alessandro Murgia (Lazio), Fabio Depaoli (Chievo Verona), Luca Valzania (Pescara), Nicolò Barella (Cagliari), Matteo Pessina (Spezia);

Attaccanti: Daniele Verde (Verona), Riccardo Orsolini (Bologna), Federico Bonazzoli (Spal), Patrick Cutrone (Milan), Andrea Pinamonti (Inter), Vittorio Parigini (Benevento), Enrico Brignola (Benevento).

Preferenze privacy