shinystat spazio napoli calcio news Caos antidoping, il segretario del Napoli accusa anomalie su un controllo riguardante Maggio!

Caos antidoping, il segretario del Napoli accusa anomalie su un controllo riguardante Maggio!


Ieri è stata celebrata un’udienza del processo nel quale Alberto Vallefuoco, segretario sportivo del Calcio Napoli, è accusato di diffamazione.

Secondo quanto riporta l’edizione giornaliera del Corriere del Mezzogiorno, è stato un medico sportivo a denunciarlo, ritenendosi diffamato da un esposto inviato da Vallefuoco alla Federazione Medico Sportiva.

Il segretario sportivo della squadra partenopea si era lamentato del medico sostenendo che, in occasione di un controllo antidoping al calciatore Christian Maggio nel 2014, avrebbe rotto una parte del campione biologico. L’udienza si è svolta davanti il giudice monocratico Michele Ciambellini. Tra i testimoni c’è anche l’ex calciatore Francesco Totti.