shinystat spazio napoli calcio news Altro episodio di violenza a danno di tifosi inglesi. Intanto, parla il ristoratore vittima della precedente aggressione

Altro episodio di violenza a danno di tifosi inglesi. Intanto, parla il ristoratore vittima della precedente aggressione


Un altro episodio di violenza nella notte, da parte di alcuni napoletani a danno dei supporter inglesi.

Come riporta Il Mattino, due tifosi violenti dei Quartieri Spagnoli sono stati fermati dalla polizia alle 2:30 mentre tentavano di aggredire, con coltelli alla mano, un gruppo di tifosi del Manchester City. Sono stati condotti in questura dalla Digos. Continuano le indagini.

Intanto ha parlato anche il ristoratore protagonista, ma in positivo, di una precedente aggressione:

Abbiamo pensato subito ad una rapina perché è successo tutto in modo estremamente rapido e violento, sono entrati tutti correndo e non siamo stati in grado di capire cosa stesse succedendo. Sono volate sedie, piatti e bicchieri nel corso dell’aggressione che ha spinto gli inglesi in uno degli angoli del nostro locale. Immediatamente sia io che il mio titolare ci siamo attivati per cercare di sedare la rissa ed allontanare il gruppo di violenti che aveva inseguito i tifosi del Manchester. Siamo stati feriti, al volto ed al petto nel corso della colluttazione che poi ha visto il mio principale gravemente ferito al setto nasale. Sono stati due minuti molto intensi in cui abbiamo cercato di allontanare i violenti e difendere gli inglesi che erano chiusi come topi in un angolo. Adesso speriamo solo di dimenticare tutto al più presto e ci auguriamo che episodi del genere non si verifichino più”.