Dedizione e professionalità: è Christian Maggio, il porto sicuro di Sarri

Dedizione e professionalità: è Christian Maggio, il porto sicuro di Sarri

Lui nella lista dei "titolarissimi" manca ormai da tanto. Ma Christian Maggio è quel calciatore su cui sai di poter contare nel momento del bisogno, quello che fa dormire sonni tranquilli agli allenatori. E anche se sembrano ormai finiti i tempi in cui il "treno Christian" viaggiava inarrestabile sulla fascia, concludendo le scorribande con gol o assist, resta un giocatore assolutamente affidabile.

Il porto sicuro di Sarri

Alla lettura delle formazioni ufficiali della gara dell'Olimpico ieri sera, Sarri ha lanciato la sua novità: Hysaj riposa, gioca Maggio. È la seconda presenza stagionale per l'esterno di Montecchio Maggiore, dopo quella con l'Atalanta causata dalla squalifica dell'albanese. Primo tempo non facile per lui, così come per tutta la squadra, che ha sofferto la chiusura delle linee di passaggio da parte degli uomini di Inzaghi. Ma in quanto a concentrazione in fase difensiva, Christian Maggio è l'uomo giusto su cui Sarri può fare affidamento: roccioso nell'1 contro 1 nonostante su quella fascia agisca spesso il talento di Milinkovic-Savic, attento marcatore e soprattutto tatticamente perfetto nelle diagonali difensive, tra cui una provvidenziale nel primo tempo. Si nota la differenza di esperienza con Hysaj, che garantisce una maggiore vivacità atletica e nel giro palla, ma che spesso pecca di concentrazione, facendosi saltare troppo facilmente. Nonostante sia un classe '82, Maggio ha invece dimostrato come possa essere la dedizione ad identificare un calciatore di alto profilo, e non la carta d'identità.

 

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram