shinystat spazio napoli calcio news Roberto Insigne su Lorenzo: "E' un leader della squadra e vuole diventare capitano. La Coppa Italia la vinceremo noi"

Roberto Insigne su Lorenzo: “E’ un leader della squadra e vuole diventare capitano. La Coppa Italia la vinceremo noi”


Roberto Insigne, attaccante esterno di proprietà del Napoli in prestito al Latina in Serie B e fratello minore del più famigerato Lorenzo, ha parlato durante Si Gonfia la Rete, programma condotto da Raffaele Auriemma, in onda su Radio Crc. Queste le sue dichiarazioni più importanti: Lorenzo ora è un leader di questa squadra, ci ha messo un po’ di tempo. Stamattina gli ho fatto i doppi auguri, sia per la doppietta di ieri che per il compleanno del figlio piccolo Christian. Questo per lui è solo l’inizio, non l’arrivo e deve continuare così. Lui vuole diventare capitano del Napoli e noi in famiglia non vediamo l’ora di vederlo con la fascia, aspettiamo questo momento. Io mi auguro che il rinnovo stia per arrivare, sia per lui che per il Napoli, perchè un giocatore come lui penso che si faccia fatica a trovarlo“.

Contro il Real Madrid mi sono emozionato tantissimo, soprattutto al ritorno, perchè vedere il San Paolo così è stata un’emozione unica. Da napoletano, quando è finita la partita, ho detto ‘oggi come oggi sono ancora più orgoglioso di essere napoletano’. Il Real Madrid nel primo tempo ha fatto un solo tiro in porta”.

Lorenzo sente Roberto Baggio come uno dei suoi idoli. Io purtroppo sono piccolino e non l’ho visto mai giocare. Stamattina sono andato su youtube, dopo che ho visto l’intervista di Pellissier, per vedere il goal di Baggio contro la Juventus. Lorenzo non si ispira solo a Baggio, lui guarda tutto e tutti“.

Sarri per me è un maestro, insegna tanto ai giovani. Sono stato molto fortunato a stare sei mesi con lui, anche se non ho mai trovato spazio. La Coppa Italia la vincerà il Napoli sicuramente e ci prenderemo anche il secondo posto. Oggi come oggi non gioca nessuna squadra come il Napoli“.

Preferenze privacy