shinystat spazio napoli calcio news Gazzetta sicura: "La Juve scippa sugli errori altrui, cinica e spietata. Sarri, perché hai tolto Insigne? I bianconeri non aspettavano altro!"

Gazzetta sicura: “La Juve scippa sugli errori altrui, cinica e spietata. Sarri, perché hai tolto Insigne? I bianconeri non aspettavano altro!”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La Gazzetta dello Sport oggi in edicola si focalizza ovviamente sul grande match del Saturday Night, quello tra Juventus e Napoli, terminato con la vittoria dei bianconeri grazie alle reti di Bonucci e del grande ex Higuain che, per rispetto, non ha esultato dopo aver realizzato la settima marcatura stagionale. Per il Napoli una rete di Callejon non basta e gli azzurri hanno alzato bandiera bianca, uscendo ancora una volta sconfitti dallo Stadium che resta dunque tabù.

Una partita peraltro equilibrata, dove il pareggio sarebbe stato più giusto, sottolinea la roseaNAPOLI, ROMA NELLA FOTO: JORGINHO, INSIGNE FOTO MOSCA-AG.LIVERANI, ma la Juventus la vince sfruttando gli errori altrui, più che le debolezze: basta un doppio errore di Ghoulam per regalare due reti alla Vecchia Signora che, cinica e spietata com’è, sfrutta al meglio delle sue possibilità le uniche due occasioni concesse dal Napoli. Ugualmente gli azzurri, che hanno segnato su errore della linea difensiva bianconera, hanno saputo sfruttare l’unica sbavatura di Barzagli e Bonucci. “Ciascuno ha tratto il massimo dal minimo” – scrive la Rosea, e la Juve si è rivelata la solita scippatrice.

I colleghi della Gazzetta sottolineano anche la sostituzione di Insigne per Giaccherini. “La Juve non aspettava altro” – e cioè un segnale di copertura da parte del Napoli, come è stato infatti il cambio, dallo stesso Insigne contestato. 

Preferenze privacy